VIVERE IN SCOZIA: 7 CITTA’ TRA CUI SCEGLIERE – Madre in Italy
X

Il Blog di Madre in Italy

VIVERE IN SCOZIA: 7 CITTA’ TRA CUI SCEGLIERE




 

Quando decidiamo di trasferirci in un paese anglosassone o di trascorrerci un periodo per imparare la lingua inglese, la destinazione che viene scelta è quasi sempre la stessa: Inghilterra.

Tuttavia, questa scelta mette in secondo piano e non considera che esistono molti altri Paesi interessanti dove è possibile imparare l’Inglese, e soprattutto dove poter cogliere occasioni per sviluppare la propria professionalità: uno di questi è senza dubbio la Scozia.

Il Paese di William Wallace e di Sean Connery è, a mio avviso, uno dei migliori Paesi al mondo per diversi aspetti. Ha un’economia stabile, un tasso di disoccupazione molto basso e, da non sottovalutare, la maggior parte degli scozzesi amano gli Italiani.

Quando si nomina la Scozia però, generalmente si è abituati a parlare delle sue due città principali: Edimburgo e Glasgow.

In realtà, la regione è molto vasta e le principali città, che rappresentano una possibile destinazione sia per imparare l’inglese che per vivere, sono 7, con caratteristiche che rispondono alle diverse esigenze.

Prima di iniziare però, voglio presentarmi. Se sei capitato su questo blog infatti, vorresti sicuramente sapere chi è l’autore.

Mi chiamo Francesco Menghini e nella vita sono un filmmaker. Ho sempre avuto una grande passione per i viaggi ed è per questo motivo che ho provato nel corso degli anni a vivere in Paesi diversi dal mio.

Il mio lavoro mi ha portato a trasferirmi nel Regno Unito, in Olanda, in Albania, in Brasile, in India e appunto in Scozia.

Durante una vacanza a Londra con la mia compagna e co-founder del progetto Grazia Pracilio, mi è venuta l’idea di creare una piattaforma che aiutasse gli Italiani a trasferirsi all’estero.

Da qui è nata Madre in Italy e lo scorso 2 giugno abbiamo festeggiato i 2 anni di attività. Oltre al blog che stai leggendo e che spero ti sia utile, la nostra principale attività è quella di fornire consulenza su argomenti cruciali per chi risiede all’estero, quali l’AIRE, le tasse e le pensioni e la sanità.

In questi 2 anni abbiamo creato una fitta rete di consulenti che vivono all’estero e che ci forniscono gli strumenti per erogare consulenze professionali.

Se vuoi saperne di più, visita la nostra pagina delle consulenze.

Fatta questa doverosa presentazione, possiamo iniziare con il nostro articolo.

Sei pronto? Iniziamo

VIVERE IN SCOZIA: 7 CITTÀ TRA CUI SCEGLIERE

lavorare-in-Scozia

La Scozia ha 7 città principali:

  • Aberdeen
  • Dundee
  • Edimburgo
  • Glasgow
  • Perth
  • Inverness
  • Stirling

1) VIVERE A ABERDEEN

Con i suoi 215000 abitanti, Aberdeen  (Obar Dheathain in gaelico scozzese) è la terza più grande città della Scozia, dopo Glasgow ed Edimburgo.

È situata a nord-est della Scozia e si affaccia direttamente nel Mare del Nord.

Vista la sua posizione geografica, la città gode di un clima molto particolare. In inverno infatti, le temperature scendono sempre sotto lo zero, mentre le estati sono fresche ed asciutte.

Un paradiso per chi soffre il caldo come me 😉

La città viene definita da molti come il centro mondiale del petrolio. Qui infatti, hanno sede quasi 1000 aziende del settore dell’energia che danno lavoro a circa 50000 persone.

Le aziende più note sono la Royal Dutch Shell e la Manpower, veri giganti petroliferi.

Oltre al settore petrolifero, la città ospita una delle più antiche università del mondo anglosassone: The Aberdeen University.

L’università è divisa in tre aree di specializzazione, che sono:

  • College delle arti e delle scienze sociali
  • College di biologia e medicina
  • College di scienze fisiche

Ecco un video che mostra l’eccellenza di questa università.

TROVARE LAVORO A ABERDEEN

Nonostante le sue dimensioni, Aberdeen è una città “cosmopolita” che ha beneficiato nel corso degli anni di una notevole crescita.

Viste le sue numerose aziende legate al settore petrolifero infatti, ad Aberdeen non è difficile trovare  lavoro, sebbene questo dipenda da quali sono le tue ambizioni.

La città vanta una grossa comunità di Expat che nel corso dei decenni si è trasferita qui per ottenere un impiego qualificato.

Se hai le “skill” idonee, il mio suggerimento è quello di redigere un CV ed inviarlo alle circa 1000 aziende presenti sul territorio.

Qui, trovi la lista completa. 😉

Ecco inoltre una serie di siti web per trovare lavoro ad Aberdeen:

Ecco invece uno due siti web dove cercare un lavoro nel settore del petrolio e del gas:

E per finire, una lista delle agenzie di recruitment più efficienti di Aberdeen:

TROVARE UN ALLOGGIO A ABERDEEN

Aberdeen è una città in continua espansione. Oltre al centro infatti, è possibile trovare un alloggio nelle zone periferiche della città.

Un dato importante: circa il 65% dei residenti di Aberdeen vive nel proprio appartamento, acquistato con o senza mutuo.

Se stai pensando di trasferirti in questa città, devi però sapere che i prezzi delle case qui sono superiori al 20% rispetto alla media scozzese.

Ecco una serie di siti web per trovare un alloggio:

Se stai cercando un primo alloggio invece, ecco una serie di Hotel che ho provato personalmente e che ti faranno passare un ottimo soggiorno:

The-Station-HotelThe Station Hotel

Situata nel centro di Aberdeen, la struttura offre camere con connessione WI-FI gratuita in tutte le aree, un bar ristorante ed una reception aperta 24/7.

Le camere, grandi e luminose, sono dotate di TV, set per la preparazione di tè e caffè, area soggiorno, e bagno privato con doccia e asciugacapelli.

CLICCA QUI per vedere i prezzi!

Mercure-Aberdeen

Mercure Aberdeen Ardoe House Hotel

La struttura dista solamente 8Km dal centro di Aberdeen. Immerso nella tranquillità della campagna, la struttura offre una piscina, una palestra, 2 bar e 2 ristoranti.

Il Mercure Aberdeen Ardoe House Hotel & Spa, di categoria 4 stelle, è stato costruito nel XIX secolo e sfoggia scale, caminetti e rivestimenti in legno originali. In loco è presente un parcheggio gratuito.

CLICCA QUI per vedere i prezzi!

DoubleTree-by-Hilton-Aberdeen-Treetops

DoubleTree by Hilton Aberdeen Treetops

Situato in una zona tranquilla del West End, la struttura vanta una piscina, una palestra e alcuni campi da tennis. L’edificio dista 12,8 km dall’Aeroporto di Aberdeen e dal centro espositivo AECC e a soli 10 minuti a piedi da numerosi negozi e ristoranti.

Le camere, spaziose e dagli arredi eleganti, presentano una TV Freeview e un set per la preparazione di tè e caffè.

CLICCA QUI per vedere i prezzi!

Prima di passare alla seconda città scozzese, facciamo un piccolo break.

Ti voglio parlare infatti della nostra guida intitolata “Mamme con la valigia” e rivolta alle mamme e alle famiglie che vivono o che vorrebbero trasferirsi in Scozia.

Un manuale utile e facile da consultare che ti semplificherà la vita.

Ecco cosa troverai in “Mamme con la valigia”:

  • Informazioni sul sistema sanitario nazionale, il rimborso delle spese mediche e quali sono i migliori ospedali del Paese.
  • Informazioni su scuole, livelli scolastici, tipologie di scuola, servizi di scuola bus e su come viene gestita l’istruzione nei diversi Paesi.
  • Informazioni sul sistema sanitario nazionale, il rimborso delle spese mediche e quali sono i migliori ospedali del Paese.
  • Sussidi e benefit per i bambini nati nel Regno Unito.
  • Testimonianze di Italiani che si sono trasferiti ed hanno avuto esperienze dirette.
  • Più di 400 link di siti internazionali che ti aiuteranno a vivere all’estero.

Se vuoi saperne di più, clicca qui sotto!Guida-per-trasferirsi-all'estero

2) VIVERE A DUNDEE

Dundee è la quarta città più grande della Scozia, ha una popolazione di circa 150000 abitanti e vede la più vasta concentrazione di studenti universitari di tutto il Regno Unito.

A Dundee infatti, ha sede una delle più importanti Università del Regno Unito: University of Dundee.

Ecco cosa scrive il Rettore, il professore Sir Pete Downes, nella pagina ABOUT del sito:

La mission della nostra Università è quella di trasformare la vita di ogni studente  tramite la creazione, la condivisione e l’applicazione della conoscenza.

Ce la stiamo mettendo tutta. L’insegnamento che offriamo ai nostri studenti infatti, sta producendo laureati pronti a risolvere i problemi delle nostre generazioni trasformandoli in leader del nuovo millennio.

Siamo concentrati sul dare forma al futuro di ognuno promuovendo l’uso sostenibile delle risorse globali, per migliorare il benessere sociale, fisico e culturale di ogni essere vivente.

Se vuoi saperne di più, vienici a trovare.

Sir. Pete Downes”

Altra università famosa e unica nel suo genere è la “Abertay University”, la prima università al mondo ad offrire una laurea per progettazione e creazione di giochi da computer.

Dal 2000 l’università ospita il “Dare to be Digital”, concorso internazionale dedicato alla promozione e diffusione dei giochi da computer.

Ma a Dundee non ci sono solo università!

Infatti, una struttura diventata famosa ancora prima della sua apertura, che si prevede nel 2018, è il V&A MUSEUM OF DESIGN, primo museo del design mai costruito nel Regno Unito fuori da Londra.

Il museo è stato costruito sul fiume Tay, su progetto del famoso architetto giapponese Kengo Kuma.

Ecco un video dell’intera struttura:

A Dundee, l’arte e la cultura hanno un ruolo importante.

Ai “Dundonian’s” infatti, piace molto la vita mondana. La città offre numerosi spettacoli teatrali, concerti e festival dedicati alla letteratura, alla scienza e al cinema.

TROVARE LAVORO A DUNDEE

A Dundee non è difficile trovare lavoro.  Mentre sto scrivendo questo articolo, ci sono decine di posti vacanti ad esempio come corrieri, consulenti di vendita al dettaglio o store manager.

Ecco una serie di siti web dove cercare lavoro:

TROVARE UN ALLOGGIO A DUNDEE

Lo sappiamo, cercare casa nel Regno Unito non è una cosa semplice.

Tuttavia, se ci si sposta dalle grandi città, cercare casa diventa più facile. In queste righe ho voluto elencare le migliori zone dove poter andare a vivere a Dundee.

Il centro della città ad esempio è caratterizzato da ampie strade di stile vittoriano che sommato alla ristrutturazione degli ultimi anni, hanno reso questa zona un’importante attrazione turistica e un luogo ideale per vivere.

Gli affitti non sono bassi ma le case sono state rimodernizzate per poterle affittare agli expat provenienti da tutto il mondo.

Se hai necessità di cercare affitti più bassi, ti consiglio di muoverti verso la periferia nord della città in zone come Ardler o Fintry.

Una zona molto bella è invece un sobborgo che dista a circa quattro miglia ad est della città ed è Broughty Ferry.

Questo sobborgo, soprannominato “la Brighton del Nord”, ospita moltissimi expat che, ogni mattino si dirigono a lavoro nelle principali città della Scozia.

Ecco un bellissimo video che mette in risalto il passato e il presente di questo sobborgo:

Se sei uno studente, una zona popolata da molti universitari è il West End della città. Qui, oltre a trovare affitti bassi, potrai camminare tra le strade del quartiere ricche di ristoranti, bar e caffetterie.

Infine, ecco i principali siti web per trovare casa:

Ecco i nostri hotel preferiti:

Malmaison-Dundee

Malmaison Dundee

Situato a soli 100 mt dal fiume, il Malmaison Dundee offre sistemazioni eleganti e raffinate nel cuore della città oltre alla connessione Wi-Fi gratuita nell’intera struttura.

Le camere sono arredate con un gusto per l’atmosfera e dispongono di TV a schermo piatto, bollitore per tè e caffè, bagno privato ed asciugacapelli.

CLICCA QUI per vedere i prezzi!

Grampian-Hotel

Grampian Hotel

Situata a 5 minuti di auto dal centro di Dundee e dal Firth of Tay, questa splendida casa a schiera risale alla fine del 1800 e offre gratuitamente la connessione Wi-Fi e il parcheggio in loco.

Le camere sono dotate di bagno interno con doccia, pavimenti in rovere, docking station per iPod, TV digitale a schermo piatto e set per la preparazione di tè e caffè.

CLICCA QUI per vedere i prezzi!

Best-Western-Invercarse-Hotel

Best Western Invercarse Hotel

L’hotel occupa un’antica casa signorile situata in un terreno boschivo che dà sul fiume Tay, e costituisce una base ideale per esplorare Dundee e l’area circostante.

Le camere offrono un’atmosfera tranquilla e sono dotate di tutti i comfort moderni che ci si aspetterebbe da un hotel di questa categoria, inclusa la connessione a Internet Wi-fi di uso gratuito per tutta la clientela dell’hotel.

CLICCA QUI per vedere i prezzi!

3) VIVERE A EDIMBURGO

Alla capitale della Scozia, ho dedicato un post:

4) VIVERE A GLASGOW

Alla città più popolosa della Scozia, ho dedicato un post:



5) VIVERE A INVERNESS

Inverness è una delle 7 città della Scozia ed è l’unica situata nelle Highlands, sulle rive del fiume Ness.

È una delle città più in rapida crescita del Regno Unito. È quella con il più basso tasso di disoccupazione del Paese e con il più basso livello di inquinamento di tutta la Scozia.

Una città moderna, tranquilla e con un alto reddito procapite che la rendono una meta desiderata da molti expat che, invece del caos delle grandi metropoli, preferiscono città dove poter vivere più serenamente.

Il Castello di Inverness del 19°secolo  è  l’edificio più importante della città. E’sede del Tribuale distrettuale (Sheriff Court) e purtroppo, ad oggi, non è aperto al pubblico.

Se ami la natura, qui potrai fare lunghe passeggiate lungo il fiume, nei boschi o nella splendida riserva naturale che la città offre.

Se invece ami lo sport, ecco una serie di attività che la città offre:

INVERNESS LEISURE. È il centro sportivo più grande della città. Al suo interno troverai  una piscina con gli scivoli ed uno stadio per le attività di atletica leggera.

La città offre ben 4 campi da golf che sono l’INVERNESS GOLF CLUB, il TORVEAN, il FAIRWAYS e il CASTLE STUART GOLF  sede della Scottish Open.

Se invece ami andare a pesca, sappi che la città è famosa per i suoi laghi e i suoi fiumi che offrono un’ottima qualità di pesca.

TROVARE LAVORO AD INVERNESS

Famosa per il suo alto tenore di vita, Inverness è una meta ambita da molti scozzesi che desiderano cambiare il proprio stile di vita.

Per questo motivo, negli ultimi anni la città ha visto arrivare un numero importante di persone in cerca di lavoro e alloggio.

Nonostante questo, circa il 75% dei residenti ad Inverness, ha un lavoro.

Se conosci bene l’inglese ed hai esperienza nel settore dell’istruzione, sarà molto facile trovare lavoro presso una delle aziende che offrono questo servizio.

Altri settori dove facilmente potrai trovare lavoro è quello della sanità, dell’assistenza sociale e del servizio clienti.

Ecco una lista dei principali siti che offrono un lavoro:

TROVARE UN ALLOGGIO A INVERNEES

Come già ti ho accennato prima, Inverness ha visto negli ultimi anni una rapida crescita sia in termini di popolazione che in termini di mercato immobiliare.

Le zone più ricercate sono quelle fuori dal centro della città come Black Isle al nort o Tomatin a sud-est.

Ecco una serie di siti web utili per cercare un alloggio:

SCOPRI QUALI SONO I MIGLIORI HOTEL DI INVERNESS



6) VIVERE A PERTH (SCOZIA)

Perth è una piccola cittadina di circa 50000 persone situata nel centro della Scozia.

E’ nota come la “Fair City” e si affaccia direttamente sul fiume Tay.

L’economia della città è basata sul settore delle assicurazioni e quello bancario.

Piccola curiosità. La città di Perth in Australia prende il nome da questa città.

Ecco uno splendido video di presentazione.

SCOPRI QUALI SONO I MIGLIORI HOTEL DI PERTH

5) VIVERE A STIRLING

Stirling è una piccola e tranquilla cittadina di circa 80000 persone situata nel centro della Scozia. Essendo una piccola città, la qualità della vita è molto alta.

Tuttavia, ci sono pochi posti di lavoro disponibili rispetto alle altre città della Scozia. Il tasso di disoccupazione infatti è leggermente superiore alla media nazionale.

La città è famosa perché ospita la Stirling University, un’università pubblica fondata nel 1967.

Scrive il rettore, il professor Gerry McCormac sulla pagina About del sito:

“Il nostro obiettivo è quello di essere in prima linea nella ricerca e nell’apprendimento.

Grazie alla collaborazione reciproca tra i diversi settori accademici, l’Università di Stirling è ad oggi leader nel Regno Unito nel campo della salute e del benessere.

Dalla nostra Università, ogni anno, escono laureati e ricercatori che diventeranno leader indiscussi a livello mondiale.”

SCOPRI QUALI SONO I MIGLIORI HOTEL DI STIRLING

Con Stirling chiudo la lista delle 7 città scozzesi.

Ora tocca a te. Già vivi in Scozia o hai l’obiettivo di trasferirti?

Scrivilo nei commenti, non esiterò a risponderti.

Trasferisci-il-denaro-con-Transferwise_____________________________________________________________________________________________________________________________________________

… e non dimenticare di seguirmi su Facebook e Instagram

About the Author

Francesco Menghini è filmaker, blogger e traveller. Da anni in giro per il mondo è il Founder di Madre in Italy.
Grazia Pracilio è content manager e consulente creativo. Autrice TV da molti anni è approdata a Madre in Italy come Co-founder.

12 Comments

  1. Antonio
    Posted on giugno 23, 2017 at 10:37 am

    Ciao saró a Glasgow a luglio per cercare lavoro nella ristorazione o hotel,quali città sono più indicate secondo te per questo settore?

    • Madre in Italy
      Posted on giugno 23, 2017 at 12:05 pm

      Ciao Antonio,

      Luglio è un mese molto particolare per la Scozia. Se da una parte aumenta la possibilità di trovare lavoro, dall’altra diminuisce la possibilità di trovare un alloggio.

      Come ho scritto già nell’articolo su Edimburgo infatti, a causa del Fringe Festival, molti residenti aumentano il costo degli affitti dei loro appartamenti per guadagnare sui turisti che in questo mese arrivano a migliaia.

      Tuttavia, e rispondo alla tua domanda, a mio avviso Edimburgo è la migliore città per cercare lavoro nei mesi estivi. In autunno poi, deciderai se trasferirti a Glasgow o in un’altra città scozzese.

      In bocca al lupo e tienici aggiornati

      Francesco

  2. Giulia
    Posted on luglio 4, 2017 at 1:47 am

    Ciao, a settembre mi piacerebbe trasferirmi in Scozia e vorrei un tuo consiglio.
    Ho una qualifica professionale di sommelier sono anche una barlady con esperienza sia nella preparazione dei cocktail sia nella caffetteria, viste le mie skills quale città sarebbe l’ideale?

    Grazie mille in anticipo!

    • Madre in Italy
      Posted on luglio 5, 2017 at 9:03 am

      Ciao Giulia,

      anche a te il suggerimento che ho dato ad Antonio, calza a pennello. Inoltre, il tuo mestiere è sempre ricercato, in tutto il Regno Unito.

      Ti do un consiglio però…

      Molti Italiani con la tua stessa qualifica, vanno in giro a cercare un lavoro per bar, caffetterie, locali e ristoranti. Chiaramente, non è facilissimo trovare lavoro quindi, al termine dei giochi, si buttano dentro qualche ristorante, magari italiano, a fare cappuccini.

      Se hai un attestato invece, ti consiglio di andare direttamente nelle agenzie di ristorazione. A Edimburgo è pieno!!!! Basta avere un po’ di pazienza e vedrai che sarai chiamata. All’inizio non sarà facile ma vedrai, con il tempo riuscirai sicuramente a raggiungere i tuoi obiettivi.

      Trasferirsi in un nuovo Paese è la cosa più bella che una persona possa fare, ma bisogna avere pazienza e determinazione.

      In bocca al lupo e tienici aggiornati.

      F

  3. Anna Elisa
    Posted on agosto 31, 2017 at 2:54 pm

    Ciao! Io mi chiamo Anna ho 32 anni e lavoro da un notaio da 10 anni, il mio sogno è sempre stato (beh dall’età di 15 anni) trasferirmi nelle higlands scozzesi, ma non ho titoli di studio quali laurea nè esperienza lavorativa in altri settori. In pratica è come non avessi esperienza, non avrei possibilità vero?
    Grazie Anna

    • Madre in Italy
      Posted on agosto 31, 2017 at 3:45 pm

      Ciao Anna,

      prima di parlare di titoli di studio e di esperienze lavorative, dovremmo parlare della tua conoscenza della lingua Inglese.

      Non dimenticarti che sei nel Regno Unito shhhhhhhh, non facciamoci sentire dagli Scozzesi! 😉

      La Scozia non è Londra e, come scritto nel post, le possibilità di lavoro ci sono ma, senza la lingua, non si va da nessuna parte!

      Il mio suggerimento, come sempre, è quello di prenderti una vacanza e volare immediatamente nelle Highlands! Respira l’aria, parla con le persone, entra nei Job Center e chiedi al personale se ci possono essere delle possibilità lavorative.

      Insomma, se il tuo desiderio è quello di vivere sul suolo scozzese, io non perderei altro tempo.

      La vita è una sola e dobbiamo fare quello che ci far stare bene!

      Un abbraccio forte
      Francesco

  4. Renato
    Posted on settembre 20, 2017 at 4:11 pm

    Ciao Francesco. Sono Renato e a quasi 50 anni mi ritrovo a decidere di trovare un altro luogo su questo pianeta per far crescere i miei figli. La tua ultima frase la vita è una solo bisogna fare ciò che ci far star bene la condivido in pieno in special modo nel momento in cui realizzi che questo nostro paese non ce la farà. Volevo chiederti secondo la tua esperienza se una famiglia con due figli adolescenti potrebbe in qualche modo trasderirsi in scozia e quale sarebbe il luogo più indicato avendo come focus l’istruzione per i ragazzi e un’attività imprenditoriale nel settore commerciale. Grazie e complimenti per la pagina. P.S. Leggo che sei un filmaker. Io sono un musicista a tempo disponibile e non perso Ho composto una canzone in inglese sulle tematiche del One People. La canzone è finita da due anni e non sono riuscito a trovare per un video. Mi chiedevo se eri interessato ad ascoltarla. Grazie

    • Madre in Italy
      Posted on settembre 22, 2017 at 8:40 am

      Ciao Renato,

      per non dimenticarlo mai, un mese fa, ho scritto la frase su un post-it e l’ho attaccato sulla porta di casa! 😉

      Non devo scordarlo mai. Soprattutto per mia figlia di due anni.

      La Scozia è un Paese fantastico, soprattutto per chi, come te, ha una famiglia.

      Edimburgo, ad esempio, offre molte opportunità e nello stesso tempo è una città tranquilla e serena…… tranne il week end 😉

      Per quanto riguarda l’educazione dei nostri figli, le scuole offrono un’educazione diversa dalla nostra.

      Gli insegnanti sono rigidi e severi ma chiaramente, dipende dal ragazzo.

      Se vuoi approfondire questa tematica, trovi tutto quello che c’è da sapere sulla guida “MAMME CON LA VALIGIA” che trovi a questo link:

      https://madreinitaly.info/mamme-con-la-valigia-guida-per-trasferirsi-estero/

      Per quanto riguarda la tua attività invece, credo che non ci sia nessun tipo di problema… Come sempre, ci vogliono perseveranza, soldi e un pizzico di fortuna.

      Ma niente di insuperabile.

      Aspetto la tua “song” che puoi inviarmela a: madreinitalyinfo@gmail.com

      Ti aspetto e ti abbraccio

      Francesco

  5. Sara
    Posted on settembre 30, 2017 at 8:59 pm

    Ciao Francesco, sono Sara, ho 18 e a giugno uscirò dal liceo per proseguire molto probabilmente corsi di restauro di beni culturali presso un accademia. il mio sogno sarebbe potermi trasferire in Scozia un giorno, anche se non per tutta la vita. Hai detto che la vita è una sola, e bisogna fare ciò che ci rende felici. Sono stata ad Edimburgo tre giorni con mia mamma quest’anno, come regalo di compleanno. sono stati tre giorni indimenticabili, ho pianto durante il decollo tornando a casa. Ed ogni volta che rivedo la Scozia, se sia in fotografia o in un video mi fa sempre lo stesso effetto… è il mio posto! amo gli scozzesi, il loro stile di vita e i paesaggi. sto già provvedendo ad imparare l’inglese da sola, nel caso dopo la scuola ci starebbe fare una vacanza per migliorare
    volevo sapere se sei a conoscenza di cosa si va in contro nel mondo dell’arte/restauro in Scozia. Comunque non penso che vivrei di quello, niente è ancora certo. Vedrò a cosa mi porterà il mio percorso.
    grazie per avermi dedicato pochi secondi di attenzione
    è sempre un piacere leggere ciò che scrivi
    un saluto 🙂

    • Madre in Italy
      Posted on ottobre 3, 2017 at 9:37 am

      Ciao Sara,

      beh, si, la Scozia è un posto meraviglioso!

      Unica nota dolente, per molte persone, è il clima. Piove praticamente quasi ogni giorno, ma se superi questo ostacolo, il Paese è perfetto per vivere con serenità.

      Passiamo alla tua domanda: in Scozia esistono moltissime scuole di arte/restauro. Praticamente ci sono in qualunque Università tu voglia frequentare.

      Ti suggerisco di leggere i post che ho scritto su Edimburgo e Glasgow.

      Apri i link delle Università e controlla la voce “CORSI”!

      Inoltre, ti suggerisco di vedere il sito di “CHPPENDALE SCHOOL” (http://www.chippendaleschool.com/): si colloca tra le migliori scuole di progettazione e creazione di mobili in tutto il mondo ed ogni anno accoglie fino a 25 studenti di design mobili per imparare il meglio del tradizionale arredamento.

      In bocca al lupo

      F

  6. Riccardo
    Posted on novembre 17, 2017 at 9:36 pm

    Ciao Francesco,
    mi chiamo Riccardo, ho 40 anni, una Laurea in Ingegneria Meccanica e lavoro nel campo delle Costruzioni Petrolchimiche e Oil&Gas; non escludo comunque il lavoro in settori diversi da quello attuale.
    Vorrei fare un’esperienza di lavoro all’estero in un paese Anglofono (Irlanda, Scozia,Inghilterra in ordine di preferenza) in un ambiente dinamico e multiculturale, pertanto ti chiedo un consiglio in merito alle città migliori dal punto di vista lavorativo/sociale e dei consigli pratici per trovare lavoro.
    Tra le città avevo pensato anche ad Aberdeen, ma non so se la crisi si è fatta sentire pure lì e attualmente non c’è una grande richiesta di lavoratori (stranieri).
    Ti ringrazio anticipatamente.
    Ciao
    Riccardo

    • Madre in Italy
      Posted on novembre 23, 2017 at 10:29 am

      Ciao Riccardo,

      beh, allora credo che questo articolo sia più che utile!!!

      Un abbraccio

      F

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.