X

Madre in Italy è la tua casa lontano da casa

VIVERE E LAVORARE A MANCHESTER: COME, DOVE, QUANDO




Manchester è una delle migliori città del Regno Unito. Ci ho vissuto per diverso tempo nel lontano 1997, quando ero ancora un ragazzo che amava andarsene in giro per il mondo.

Oltre alle sue numerose opportunità lavorative infatti, all’epoca Manchester era famosa anche per la sua scena musicale che ha prodotto grandi gruppi musicali come The Smiths, Joy Division, e chiaramente gli Oasis, originari di Burnage, un famoso sobborgo della città.

A proposito, se anche tu sei un loro fan ti suggerisco assolutamente di vedere questo documentario.

Era anche per questo, che appena possibile, scappavo dall’Italia.

Tuffarsi nella cultura musicale britannica di quegli anni, infatti, era davvero fenomenale. Ti bastava passeggiare tra le strade del suo borgo, per incontrare giovani e meno giovani provenienti da ogni parte del mondo che ballavano e cantavano a squarciagola le hit del momento.

E per un ragazzo di 20 anni come me, che proveniva dalla media borghesia romana, tutto ciò aveva davvero dell’incredibile.

Ma andiamo per gradi e scopriamo insieme qualcosa in più di questa città.

Manchester, in italiano antico Mancunia, è una città di circa 600000 abitanti ed è capoluogo della contea metropolitana inglese nominata Greater Manchester. La città si trova all’interno dell’area abitativa più popolosa del Regno Unito, con una popolazione di circa 4 milioni di abitanti.

Mappa-di-Manchester

Fin dagli inizi dell’800, la città ha sempre svolto un ruolo fondamentale nel plasmare l’economia del Regno Unito.

Luogo di nascita della rivoluzione industriale, Manchester è infatti riconosciuta come una delle principali destinazioni per gli uomini d’affari di tutto il mondo. Ad oggi, è sede di oltre 2000 società di proprietà straniera tra cui la Kellogg’s, la PZ Cussons, la Siemens, la BNY Mellon, Google e la Energies & Services.

Insomma, una grande città dove poter avviare un nuovo business e allargare i propri orizzonti.

Il miglior modo per arrivare a Manchester dall’Italia è con l’aereo.

L’aeroporto di Manchester è il terzo aeroporto più grande del Regno Unito e dista solamente 13 Km dal centro. Per farla breve si trova a circa metà strada tra Londra e Edimburgo, a 130 Km da Birmingham e a 100 da Leeds.

Per arrivare al centro hai tre possibilità:

A) IL TRENO

L’aeroporto di Manchester offre una stazione degli Autobus e dei treni che si chiama The Station. Da qui partono regolarmente dei collegamenti che arrivano direttamente a Manchester Piccadilly.

Ecco i principali operatori ferroviari:

I treni, generalmente, partono ogni 10 minuti e il tempo di percorrenza è di circa 20 minuti.

B) IL BUS

Un altro modo molto economico per arrivare al centro di Manchester è tramite il bus.

Gli autobus vengono gestiti da due differenti compagnie: la Stagecoach Manchester e l’Arriva North West. Questi autobus passano ogni circa 10 minuti ed includono la linea 18, la 43, la 44 e il 103.

Il 43 in particolare parte ogni 10 minuti ed è un servizio espresso.

C) IL TAXI

Il taxi è sicuramente il mezzo più semplice per arrivare al centro della città.

Una fila di taxi ti aspetta fuori dall’aeroporto (davanti al terminal degli arrivi). Ti suggerisco di chiede al conducente quanto ti costerà arrivare all’indirizzo di destinazione. Infatti, sebbene siano molto veloci, i taxi sono anche il mezzo più dispendioso.

Bene, fatta questa lunga premessa, possiamo partire con il nostro articolo che ti farà scoprire come vivere e lavorare a Manchester.

Sei pronto? Si comincia!


INIZIA DA QUI

LA BUROCRAZIA

LE CITTÀ DOVE VIVERE

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI


VIVERE E LAVORARE A MANCHESTER:
COME, DOVE, QUANDO

vivere-a-manchesterSoprannominata la “Uncrowned capital of the north”, Manchester è una splendida e vivace città situata nel nord ovest dell’Inghilterra. È considerata come la seconda città più importante e nota del Regno Unito, dopo Londra.

Grazie alle sue fiorenti attività creative e alla sua atmosfera vibrante, la città è diventata nel corso degli anni un centro culturale estremamente popolare e diversificato.

La città ha una storia ricca, una popolazione multiculturale e una vivace vita notturna che hanno contribuito a renderla una delle città più vivibili del mondo.

Manchester è anche conosciuta come la città dello sport.

Due squadre di calcio della Premier League portano il suo nome: Manchester City e Manchester United. La città, inoltre, ha ospitato numerosi eventi calcistici di fama internazionale come la Fifa World Cup, la UEFA European Football Championship e l’Olimpic Football.

Se stai pensando di trasferirti a Manchester, di seguito troverai tutte le informazioni necessarie su come vivere e lavorare in questa città.

1) IMPARARE L’INGLESE A MANCHESTER

Qualunque sia il tuo livello d’inglese, una volta arrivato a Manchester, ti consiglio di frequentare una delle centinaia di scuole che esistono in città.

In questo modo, non solo migliorerai il tuo inglese, ma conoscerai altri Expat che come te, si sono trasferiti in questa città.

Lo studio dell’inglese infatti è uno dei motivi per cui ogni anno la città viene praticamente invasa da giovani e meno giovani alle prese con libri, grammatica, scambi linguistici e tavole rotonde a cui partecipano quattro o più persone, che fanno esercizio di colloquio in inglese.

A Manchester, infatti, l’apprendimento delle lingue straniere è un’attività molto importante.

Basti pensare che la città ospita la più antica biblioteca in lingua Inglese pubblica del mondo.

Ecco, di seguito, quali sono le più importanti scuole della città:

A) MANCHESTER CENTRAL SCHOOL OF ENGLISH

La Manchester Central School of English è una delle scuole più importanti e famose di Manchester, fondata nel 2005 e situata nel cuore della città.

I suoi corsi d’Inglese sono stati progettati per gli studenti di tutti i livelli che vogliono migliorare le proprie capacità linguistiche al fine di facilitare la propria vita da Expat.

L’obiettivo della scuola, inoltre, è quello di migliorare la grammatica degli studenti attraverso esercizi mirati a seconda delle abilità e delle capacità degli allievi.

B) ENGLISH IN MANCHESTER  

English in Manchester è una scuola di lingue indipendente che ha l’obiettivo di offrire la migliore esperienza di apprendimento possibile attraverso delle lezioni divertenti e di qualità fatte su misura.

Gli insegnanti monitorano continuamente i progressi degli studenti tramite dei test settimanali personalizzati e indirizzati ad ogni allievo. Le nazionalità e le combinazioni di età all’interno delle classi variano a seconda dei corsi e dei periodi.

Durante l’inverno, l’età media degli alunni è di 26 anni, mentre l’estate aumenta fino ad arrivare ai 35 anni.

C) THE ESSENTIAL ENGLISH CENTER  

The Essential English Center è una piccola scuola indipendente, situata nel cuore di Manchester. Il suo obiettivo è quello di offrire agli studenti un’esperienza di apprendimento della lingua professionale e stimolante.

La scuola prepara anche i propri allievi agli esami IELTS e a quelli Cambridge (FCE+CAE). L’età media degli studenti, sia in estate che in inverno, è di 25 anni.

D) UKEC Academy

La Ukec Academy è una fantastica scuola di lingue, accreditata dalla British Academy. La scuola offre corsi di General English di ogni livello, dal principiante all’avanzato. La scuola, inoltre, fornisce corsi specializzati per la preparazione agli esami IELTS e a quelli FCE.

Gli insegnanti svolgono le lezioni dando particolare attenzione alla comunicazione, e tramite una vasta gamma di materiali didattici, riescono a migliorare le capacità di lettura e scrittura degli alunni.

La scuola offre degli alloggi in famiglia o in residence, un vasto calendario di eventi sociali e l’opzione di volontariato all’interno della comunità di Manchester.

Questo significa che avrai molte più opportunità di farti nuovi amici e potrai praticare l’Inglese anche fuori dalla classe.

E) KAPLAN INTERNATIONAL ENGLISH 

La Kaplan International English è una scuola di lingue certificata dalla British Council, situata nella parte settentrionale della città, ritrovo preferito di artisti, DJ e gruppi Indie. Trai vari corsi ci sono quelli specializzati all’OET, una qualifica inglese specificatamente studiata per gli operatori sanitari.

L’Istituto, inoltre, offre dei programmi di mentoring personalizzato, che consente agli studenti di sviluppare le capacità di leadership, aiutando così i nuovi arrivati nello studio e nella vita di tutti i giorni.


LE ATTIVITÀ DA NON PERDERE


2) LE UNIVERSITÀ

La terza città studentesca più importante del Regno Unito, dopo Londra e Edimburgo, è Manchester.

Nel Greater Manchester, infatti, troviamo ben 4 Università: la Manchester University, la Metropolitan Manchester University, la Bolton University e la Salford University.

Vediamole insieme:

A) MANCHESTER UNIVERSITY

Con oltre 40000 studenti e più di 1000 corsi di laurea, la Manchester University è la più grande Università a sito unico del Regno Unito. L’Istituto fa anche parte del prestigioso Russell Group, una rete di ventiquattro università britanniche che ricevono in totale oltre due terzi dei finanziamenti alla ricerca di tutto il Regno Unito.

Tra i suoi ex studenti, 25 hanno vinto il Premio Nobel, mentre negli anni ’40 l’Università collaborò allo sviluppo del primo computer moderno del mondo. Oggi l’istituto è all’avanguardia nella ricerca scientifica e ingegneristica, in particolare nei nuovi trattamenti per le malattie potenzialmente letali.

Solo nel biennio 2015/2016, l’Università di Manchester ha attratto oltre 342 milioni di sterline in finanziamenti esterni per la ricerca.



B) METROPOLITAN MANCHESTER UNIVERSITY 

La Metropolitan Manchester University (MMU) è un’università pubblica situata nel cuore di Manchester.

L’università è organizzata in 6 facoltà:

  • Arte
  • Diritto
  • Business
  • Formazione scolastica
  • Salute, psicologia e assistenza sociale
  • Scienza e ingegneria

La MMU ospita oltre 36.000 studenti, che la rendono una delle più grandi popolazioni studentesche di tutta Europa.

Di recente l’università ha investito in modo significativo nella sua infrastruttura, dando vita ad un nuovo sindacato studentesco, a nuovi laboratori, ad un centro sportivo e ad un centro di arti contemporanee da 6 milioni di sterline, costruito nel suo campus del Cheshire.

Tra i suoi studenti più illustri, ci sono gli attori e comici Steve Coogan, Julie Walters e John Bishop, mentre la poetessa Carol Ann Duffy è il direttore creativo della scuola di scrittura.

C) BOLTON UNIVERSITY 

La Bolton University è un’università pubblica situata a Bolton, una piccola cittadina del Greater Manchester. L’Università ha una popolazione studentesca diversificata.

Circa il 13% degli studenti, infatti, proviene da comunità di minoranze etniche di oltre 70 Paesi mondo!

Un vero guinness dei records!

Oltre alle diverse facoltà, gli studenti possono prendere parte al “Bolton Award”, un programma extra-curriculare dedicato a tutti gli studenti universitari e post laurea che vogliono arricchire i propri studi accademici con una serie di attività tra cui l’esperienza lavorativa e lo sviluppo delle competenze.

Tra gli studenti illustri ricordiamo Bilal Zafar, un famoso comico britannico nominato nel 2016 come miglior esordiente agli Edinburgh Comedy Awards.



D) SALFORD UNIVERSITY 

La Salford University è un’università pubblica di ricerca situata a Salford, nel Greater Manchester. L’Università fu istituita nella sua forma originale nel 1850, prima di essere riconosciuta come un vero e proprio stato universitario, solamente nel 1967.

Attualmente l’Università vanta più di 20.000 studenti iscritti, collocati su 60 ettari di parco sulle rive del fiume Irwell.

Nell’ottobre del 2010 l’Università ha anche avviato il progetto Media City Uk, un hub internazionale dedicato alla tecnologia e all’innovazione. Tra i suoi più illustri alunni ricordiamo i comici Peter Kay e Jason Manford e l’attore cinematografico Sir Ben Kingsley.

Leggi anche:


I CORSI DA DA NON PERDERE

Se vuoi imparare l’inglese in modo RAPIDO ed EFFICACE, ti suggerisco di scaricare il “Corso di Inglese per principianti” prodotto da una delle migliori piattaforme di e-learning: Udemy.

Il corso e stato realizzato per tutti coloro che vogliono imparare l’Inglese da zero o vogliono riprendere a studiarlo, dopo tanto tempo. L’insegnante si chiama Giulia Sparano ed è una docente laureata in Lingue e Lettere straniere e in didattica delle lingue straniere.

Il corso offre:

  • 9 Ore di video on-demand
  • 7 Articoli
  • 86 risorse scaricabili
  • 2 test pratici
  • Accesso illimitato al corso completo
  • Accesso su dispositivo mobile e TV
  • Certificato di completamento

<< ISCRIVITI AL CORSO>>Corso-completo-di-inglese-da-zero


3) DOVE CERCARE LAVORO A MANCHESTER

Grazie alle sue numerosissime industrie, lavorare a Manchester non è poi così difficile. I ruoli di amministrazione, ad esempio, sono disponibili in una vasta gamma di settori che vanno dai media all’IT.

Se stai cercando una posizione come dirigente o come CEO, ad esempio, a Manchester è molto facile imbattersi in annunci di lavoro che cercano questi tipi di professionista. Altri settori peculiari per trovare lavoro sono quello manifatturiero e quello legato alla biotecnologia.

Negli ultimi anni la città ha anche registrato una rapida crescita nel settore finanziario, che è diventato ben presto una delle maggiori fonti di occupazione.

Manchester è stata anche riconosciuta come una delle sei più importanti città della scienza di tutto il paese. Sta diventando un’area molto interessante non solo per la ricerca e lo sviluppo, ma anche per l’innovazione e per l’eccellenza accademica.

Ecco alcuni siti web dove poter cercare lavoro:

E ancora…

Mi raccomando, per lavorare nel Regno Unito avrai bisogno anche del NIN (National Insurance Number).

Ne ho ampiamente parlato in questo articolo e in questo video:

Se sei alla ricerca di un buon lavoro professionale e ben pagato allora dovrai avere anche un ottimo inglese. Anzi, se oltre all’Inglese conosci anche altre lingue (ad esempio l’Italiano), allora sarai molto avvantaggiato.

Se sei uno scienziato, un ingegnere, un medico, uno chef o un ballerino/a, allora, per te, sarà molto facile trovare un lavoro. Infatti, in questo periodo, questi tipi di lavoro stanno scarseggiando e quindi è più facile che qualcuno si accorga di te.

Clicca qui, per vedere l’elenco ufficiale dei lavori più ricercati dal governo.

Gli istituti di reclutamento statali (JOBCENTREPLUS) sono sempre alla ricerca di personale indicato alle sempre più numerose aziende inglesi. Per maggiori informazioni, consulta questo link.

Leggi anche:


LE ATTIVITÀ DA NON PERDERE


4) AVVIARE UN’ATTIVITÀ A MANCHESTER

Se segui abitualmente il blog di Madre in Italy, allora già saprai che avviare un’attività nel Regno Unito consente di godere di una burocrazia snella, di bassi costi di tenuta, e di numerose agevolazioni alle nuove imprese.

Nonostante i tassi di sopravvivenza delle start-up non siano il punto di forza della città Tim Newns, CEO della MIDAS, agenzia di investimenti interni di Manchester, commenta: “Con una popolazione di oltre 500.000 persone e il più alto tasso di start-up di qualsiasi città del Nord Ovest, a Manchester c’è molta sete di imprenditorialità e l’area sta facendo passi da gigante come principale hub di start-up del Regno Unito”.

Manchester, infatti, è diventata nota come il centro delle start-up digitali e creative di tutto il Nord dell’Inghilterra, con progetti importanti come il Media City UK, di cui ne abbiamo già parlato nel paragrafo dedicato alle Università.

Altre strutture importanti dedicate al mondo del business sono:

Manchester beneficia inoltre di una vasta gamma di fondi per investimenti e prestiti destinati alle Start-Up.

Il North West Fund, ad esempio, è un fondo d’investimento da 155 milioni di sterline che è stato recentemente identificato come il più prolifico investitore VC del Regno Unito.

Il Business Finance Solutions invece, aiuta le neoaziende ad accedere ad investimenti che arrivano fino a 4 milioni di sterline!

L’organizzazione è alla base del Manchester Business Loans, un’iniziativa sostenuta dal governo che eroga prestiti dai 3000 fino alle 100000 sterline. Se hai bisogno di un supporto e parli correttamente l’Inglese, allora ti consiglio di consultare il sito del Governo.

A questo link troverai delle guide e dei tutorial online utili per creare la tua impresa. Potrai inoltre chiedere una consulenza personalizzata, chiamando il numero 0845 600 9006.

Infine ti suggerisco di scaricare la mia guida completa su come avviare una startup a Londra.

Cambia la città, ma la maggior parte delle informazioni sono le stesse.

In bocca al lupo!

Prima di passare al prossimo paragrafo, volevo parlarti della mia nuova guida “Biglietto di sola andata”.

Trasferirsi in un nuovo paese è una delle avventure più belle e complesse della propria vita. Talvolta però è un cambiamento che può rivelarsi molto stressante, specialmente se sei totalmente impreparato.

Questa guida si prefigge di fornire tutte le informazioni necessarie per garantire una transizione più agevole ed intelligente.

Ecco cosa troverai su “Biglietto di sola andata”:

  • Come cercare informazioni sul Paese di destinazione
  • Perché ci si trasferisce
  • Visti e permessi di lavoro
  • Il Passaporto
  • La Carta d’identità valida per l’espatrio
  • La Patente di guida
  • Come cercare lavoro in un Paese straniero
  • I migliori siti web dove poter cercare lavoro
  • 60 suggerimenti per avere successo nella “Job Interview”
  • Come affittare una casa all’estero
  • I 5 passi per acquistare una casa all’estero
  • Come accedere ai propri risparmi nel Paese di destinazione
  • Come portare gli animali domestici nei Paesi della UE e nel resto del mondo
  • Come scegliere la ditta di traslochi
  • Le dogane
  • Come affrontare lo “shock culturale”

Biglietto-di-sola-andata

5) IL COSTO DELLA VITA

Ogni anno centinaia di Expat atterrano a Manchester perché attratti dalle opportunità di carriera, ma anche dalla voglia di migliorare la propria qualità della vita scegliendo una città tranquilla ma stimolante al tempo stesso.

Prima di trasferirsi e di fare il grande passo però, è importante che tu sappia quanto è alto il costo della vita. Ecco un piccolo specchietto di ciò che devi tenere presente quando pianifichi il tuo budget (Dati: Numbeo):

Alloggio

  • Appartamento (1 camera da letto) in Centro Città: circa 793,55€
  • Appartamento (1 camera da letto) Fuori dal Centro Città: circa 560€
  • Appartamento (3 camere da letto) in Centro Città: circa 1,420€
  • Appartamento (3 camere da letto) Fuori dal Centro Città: circa 882 €

Cibo 

  • 1 Litro di latte: circa 0,89€
  • 1 filone di pane bianco fresco (500g): circa 0,99€
  • 1 Kg di riso bianco: circa 1,25€
  • 12 uova: circa 2,03€
  • 1 kg di pomodori: circa 1,77€
  • 1 kg di mele: circa 2,03€
  • 1 kg di patate: circa 1,36€

Mezzi di trasporto 

  • Abbonamento mensile trasporti pubblici: circa 70€
  • Viaggio in taxi in un giorno lavorativo (1 Km): circa 1,22€
  • Benzina (1 litro): circa 1,26€

Prima di passare al prossimo paragrafo, ecco 9 consigli per migliorare la tua vita… anche a Manchester!

6) SCUOLA E ISTRUZIONE

Manchester ha uno dei migliori sistemi d’istruzione di tutto il Regno Unito.

Oltre alle Università di cui ti ho già parlato, ci sono ottimi istituti di istruzione in tutta la regione di Manchester:

Per info dettagliate e aggiuntive, ti ricordo la nostra guida “Mamme con la valigia”, rivolta alle mamme e alle famiglie che vivono o che si vogliono trasferire all’estero.

Il primo volume, già online, è dedicato all’Inghilterra, all’Irlanda e alla Scozia.

Ecco cosa troverai in “Mamme con la valigia”:

  • Informazioni sul sistema sanitario nazionale, il rimborso delle spese mediche e quali sono i migliori ospedali del Paese
  • Informazioni su scuole, livelli scolastici, tipologie di scuola, servizi di scuola bus e su come viene gestita l’istruzione nei diversi Paesi
  • Sussidi e benefit per i bambini nati nel Regno Unito
  • Testimonianze di Italiani che si sono trasferiti ed hanno avuto esperienze dirette
  • Più di 400 link di siti internazionali che ti aiuteranno a vivere all’estero

Vuoi saperne di più? Clicca allora qui sotto!

Guida-per-trasferirsi-all'estero

 

7) I MIGLIORI QUARTIERI DOVE ANDARE A VIVERE

Manchester è una delle città più cool del Regno Unito.

È composta da numerosi quartieri che si differenziano l’uno dall’altro, a seconda che tu voglia vivere in un quartiere vivace e alla moda o in uno di quei posti dove potersi rilassare e magari vivere da pensionato.

In questo paragrafo, quindi, ho deciso di elencare quali sono le aree più importanti di Manchester.

A) BURNAGE

Burnage è una zona molto popolare adatta a chi è in cerca di una casa un po’ più lontana dal centro della città.

È situata a circa 7 Km a sud dal centro di Manchester ed è attraversata dalla doppia carreggiata di Kingsway. L’area ha beneficiato enormemente degli investimenti delle vicine Didsbury e Withington e offre delle case con prezzi di affitto molto più bassi rispetto a quelli di altre aree di Manchester.

Le proprietà sono generalmente semi indipendenti e offrono tutte dei giardini, ideali per le famiglie con bambini.

Leggi anche:

B) CHORLTON

Chorlton è uno dei sobborghi che più preferisco di Manchester.

Frequentato da giovani professionisti alla moda, in questo quartiere avrai l’imbarazzo della scelta nel trovare il tuo alloggio preferito. Il quartiere offre anche un centro storico personale, affollato da ottimi bar e da gustosi ristoranti.

Di notte, il quartiere si riempie di persone che arrivano da tutta la città per sorseggiare le birre artigianali che i bar della zona offrono.

Ottimo per chi è alla ricerca di un appartamento da condividere con altri ragazzi.


LE ATTIVITÀ DA NON PERDERE


C) DEANSGATE

Deansgate è un vivace quartiere situato nel cuore di Manchester.

L’area è frequentata da un gran numero di professionisti che vivono qui per avere un facile accesso ai bar, ai ristoranti e ai negozi più cool della città. Qui troverai anche la famosa Arena di Manchester e il Royal Exchange Theatre.

Molto famosa nel quartiere è anche la John Rylands Library, che ospita una fantastica collezione di opere originali che includono dei frammenti di papiro conservati, le lettere dell’autrice Elizabeth Gaskell e un originale Gutenberg Bible, assolutamente da vedere.

Sotto la stazione del Metrolink invece, si trovano i Deansgate Locks, molto popolari tra i giovani e quelli più festaioli.

D) CASTLEFIELD

Situato sul bacino del Bridgewater Canal,  a due passi da Deansgate, il quartiere di Castlefield è perfetto per chi ama vivere vicino all’acqua. Qui potrai trovare una vasta offerta di alloggi che vanno da quelli più vecchi a quelli più moderni.

Castlefield è anche la patria di molti punti di riferimento come gli studi televisivi di Granada Television.

Il quartiere è anche il luogo ideale per chi ama perdersi in qualche bar o in qualche ristorante a bere della buona birra. Tra i più famosi locali, ricordiamo il Dukes 92, l’Alberts Shed e il Lava Bar, tutti situati all’interno del bacino di Castlefield.

E) WILMSLOW

Wilmslow è un piccolo sobborgo situato nel Cheshire, a soli 18Km a sud di Manchester.

L’area è molto famosa per il suo stile di vita esclusivo e ospita alcuni dei residenti più ricchi e noti di Manchester: William Roache, Stuart Hall, Kerry Katona e Russell Watson.

L’area è piena di boutique alla moda, di caffetterie e di moderni ristoranti.

Ottimo per le famiglie!

Leggi anche:

F) WHITEFIELD e PRESTWICH

Whitefield e Prestwich sono due famosi sobborghi del Greater Manchester, che si estendono sulla riva sud del fiume Iwell, a circa 8 Km a nord ovest di Manchester.

L’urbanizzazione e lo sviluppo di questi due borghi coincidono in gran parte con la rivoluzione industriale. Basti pensare che il nome Whitefield deriva dai campi di candeggina medievali usati dai coloni fiamminghi per sbiancare i propri tessuti.

Il parco forestale di Prestwich, invece, è il parco municipale più grande d’Europa ed offre numerose attrazioni: una riserva naturale locale, i resti dell’età industriale, un centro per gli animali e i famosi tram di Heaton Park.

Ottimo per i professionisti che vogliono trasferirsi con la propria famiglia.




8) PRONTI PER LA PARTENZA

Ok, ora siamo davvero pronti!

Non ti resta che prenotare il volo che ti porterà nel tuo nuovo Paese.

Attenzione però! Riservare il volo per Manchester o per qualsiasi altra città del Regno Unito non è un gioco da ragazzi, a meno che tu non voglia pagare cifre esorbitanti. 😉

È per questo motivo, che ai nostri utenti, consiglio sempre di prenotare il volo su un sito web molto autorevole che sicuramente saprà soddisfare ogni tua esigenza.

Momondo è infatti un’agenzia di viaggi online che permette di confrontare tutte le offerte sui voli di oltre 800 compagnie aeree per oltre 9000 destinazioni in tutto il mondo.

Incredibile vero?

Grazie ad una tecnologia di ricerca di avanguardia e accordi speciali con le più grandi compagnie aeree infatti, Momondo offre la possibilità di confrontare e prenotare il volo su misura per le esigenze dei viaggiatori, con la sicurezza di trovare sempre il prezzo più conveniente.

Dunque, non ti resta che cliccare qui sotto e volare verso il tuo nuovo futuro.

In bocca al lupo!

Clicca-qui e vola con noi

[…]

Bene, siamo giunti al termine di questo lungo articolo.

Prima di concludere però, ti suggerisco di leggere il post che ho scritto sulle assicurazioni viaggio.

Credimi, è veramente importante avere un’assicurazione quando si parte per un lungo viaggio o se si decide di trasferirsi in un altro paese.

Le assicurazioni che ho preso in considerazione (tutte provate sulla mia pelle) sono 3:

1) ASSICURAZIONE VIAGGIO COLUMBUS
2) ASSICURAZIONE VIAGGIO AXA
3) WORLDNOMADS

Leggi attentamente questo articolo, prendi in esame la tua situazione e non dimenticare assolutamente di partire senza.

[…]

Ehi, aspetta un attimo prima di cambiare pagina.

Se sogni di trasferirti ma non sai da dove cominciare, ecco un test che ti aiuterà a capire qual è la strada da percorrere.

Cose da sapere 001

Cose da sapere 003

Cose da sapere 002Cose da sapere 004

Cose da sapere 005

Cose da sapere 006

Cose da sapere 007

Bene, ora siamo davvero pronti.

Clicca qui e scarica gratuitamente la guida che ti svelerà quali sono le 11 cose da sapere prima di trasferirsi all’estero…

In bocca al lupo!

Francesco

Banner chiusura articolo

About the Author

Mi chiamo Francesco Menghini... Quand'ero piccolo, camminavo per casa sempre con un atlante in mano. Le mie domeniche piovose le passavo a memorizzare le mappe e le capitali. A 16 anni ho fatto il mio primo viaggio da solo e da allora viaggio ogni volta che posso.

2 Comments

  1. Genni Says :
    Posted on Agosto 5, 2019 at 10:15 am

    Ciao Francesco io sono da due anni a Manchester parlo un buon inglese ed inoltre parlo Spagnolo, qui sto bene, sento solo in me di voler uscire dall’ospitalità. Il problema è che non so da dove iniziare. Cosa potrei fare visto che oltre alle lingue non ho grandi esperienze? Anche se dovessi iniziare di nuovo da zero non mi importerebbe ma vorrei sapere solo da dove iniziare a cercare lavoro. Spero in una tua risposta. Grazie in anticipo

    • Madre in Italy
      Posted on Agosto 7, 2019 at 10:07 am

      Ciao Genny, mi stai facendo una domanda da un milione di dollari. 😉

      Lasciare il proprio lavoro, uscire dalla propria zona di comfort e ricominciarne un altro non è così facile, a meno che tu non abbia le idee molto chiare su come e cosa fare.

      Io posso solo raccontare la mia esperienza che mi ha portato, dopo 20 anni di televisione, a lasciare il mio lavoro per creare dei business on line che oggi, dopo tanti anni di duro lavoro, mi danno da mangiare.

      Inizia a leggere questi due articoli;

      https://madreinitaly.info/come-diventare-un-nomade-digitale-la-guida-definitiva/
      https://madreinitaly.info/come-andare-a-vivere-allestero-e-lavorare-da-remoto/

      e guarda se l’argomento può interessarti!

      Per qualsiasi info, non esitare a contattarmi.

      In bocca al lupo

      F

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.