X

Madre in Italy è la tua casa lontano da casa

VIVERE E LAVORARE A LIVERPOOL: COME, DOVE, QUANDO




Liverpool è una vivace e fiorente città situata nel centro del Regno Unito.

È sede della Royal Liverpool Philharmonic Orchestra ed è rinomata per essere stata il luogo di nascita di numerosi artisti come The Beatles, Gerry & the Pacemakers, Frankie goes to Hollywood e molti altri.

La città è sede di ben due cattedrali (la Cattedrale Anglicana e la Cattedrale Cattolica) e possiede la più grande collezione di Musei nazionali al di fuori di Londra.

Liverpool è anche la sede di due squadre della Premiere League, il Liverpool e l’Everton, che sono tra le squadre di calcio britanniche di maggior successo. Nel 2015 un sondaggio YouGov ha votato Liverpool come la città più accogliente del Regno Unito mentre, nel 2017, è stata votata come la seconda città più friendly d’Europa, superando città ben più note come Amsterdam, Vienna e Madrid.

La città è situata a circa 200 miglia a nord di Londra ma presenta un clima molto più temperato rispetto alle altre città dell’Europa Continentale ubicate alla stessa latitudine. Costruita su delle colline di arenaria, Liverpool sorge a 70 metri s.l.m ed ha una popolazione di circa 600000 abitanti.

Qui le stagioni sono generalmente miti, con estati fresche ed inverni tiepidi. Per la maggior parte dell’anno le temperature si aggirano intorno ai 15° Celsius in estate fino ad arrivare a circa 5°, in inverno.

La migliore stagione per visitarla o per trasferircisi è sicuramente la primavera. Questa infatti è l’occasione migliore perché inizia il bel tempo, l’umidità è moderata e ci sono pochissime precipitazioni.

Liverpool-città-pericolosa-3

vivere-a-liverpool-o-manchester

italiani-a-liverpool

Il miglior modo per arrivare a Liverpool dall’Italia è tramite l’aereo che atterra al famoso John Lennon Airport, situato a circa 12 Km a sud-est della città, vicino alla riva del fiume Mersey.

Per raggiungere il centro della città hai tre possibilità:

A) IL TRENO 

L’aeroporto di Liverpool non ha una vera e propria stazione ferroviaria.

Se desideri raggiungere il centro della città dovrai innanzitutto recarti alla vicina Liverpool South Parkway tramite i bus 500, 80A o 86A che partono ogni ora dall’aeroporto.

La stazione è facilmente raggiungibile da qualsiasi altra parte del Paese e ha collegamenti efficienti con Cheshire, Manchester, Yorkshire, East Midlands, West Midlands oltre ai collegamenti con i servizi di London Euston, Runcorn o Crewe.

Dalla stazione di Liverpool South Parkway potrai poi prendere il treno per Liverpool Lime Street, la stazione principale della città.

Ecco i principali operatori ferroviari:

B) IL BUS

Un altro modo per dirigersi verso il centro della città è tramite il bus.

Autobus regolari e puntuali sono gestiti dalla compagnia Arrivabus e partono ogni ora dalle diverse banchine situate davanti al Terminal. Sebbene questo sia il modo più economico per viaggiare, gli autobus fanno fermate regolari, quindi è anche il più dispendioso in termini di tempo.

Mentre quasi tutti gli autobus sono diretti al centro di Liverpool, l’autobus numero 500 fa capolinea alla stazione degli autobus vicino al Centro commerciale Liverpool One ed è attivo 24/7.

C) IL TAXI

Il taxi è sicuramente il mezzo più semplice per arrivare al centro della città.

Una fila di taxi ti aspetta fuori dall’aeroporto (davanti al terminal degli arrivi). Ti suggerisco di chiede al conducente quanto ti costerà arrivare all’indirizzo di destinazione. Infatti, sebbene siano molto veloci, i taxi sono anche il mezzo più dispendioso.

Bene, fatta questa lunga premessa, possiamo partire con il nostro articolo che ti farà scoprire come vivere e lavorare a Liverpool.

Buon viaggio…


Inizia da qui:

La burocrazia:

Articoli che potrebbero interessarti:

Consigli per gli acquisti:


VIVERE E LAVORARE A
LIVERPOOL: COME, DOVE, QUANDO

migliori-quartieri-liverpool

1) IMPARARE L’INGLESE A LIVERPOOL

Qualunque sia il tuo livello d’inglese, una volta arrivato a Liverpool, ti consiglio di frequentare una delle centinaia di scuole che esistono in città.

In questo modo, non solo migliorerai il tuo inglese, ma conoscerai altri Expat che come te, si sono trasferiti in questa città.

Lo studio dell’inglese infatti è uno dei motivi per cui ogni anno la città viene praticamente invasa da giovani e meno giovani alle prese con libri, grammatica, scambi linguistici e tavole rotonde a cui partecipano quattro o più persone, che fanno esercizio di colloquio in inglese.

Liverpool, infatti, l’apprendimento delle lingue straniere è un’attività molto importante.

Ecco, di seguito, quali sono le più importanti scuole della città:

A) LILA LIVERPOOL

Situata nel centro della città, la LILA Liverpool è un’innovativa scuola di lingue, realizzata per coloro che vogliono imparare la lingua Inglese in completo relax.

La scuola vanta delle strutture di apprendimento contemporaneo che offrono tutto ciò che uno studente possa desiderare: un insegnamento di qualità, un buon rapporto qualità-prezzo, una vasta gamma di corsi, un’ottima posizione e il servizio personale davvero molto efficiente.

Come scoprirai in questo articolo, la città di Liverpool è una destinazione vibrante e iconica. Se ami l’arte e la cultura, infatti, qui troverai più teatri, musei e gallerie di qualsiasi altra città del Regno Unito, al di fuori di Londra.

Bene, la LILA Liverpool è ubicata proprio vicino al quartiere dello shopping (qui ha sede il Liverpool ONE) e dietro al famosissimo Cavern Club dove, negli anni ’60, si esibivano i Beatles.

A proposito, eccoli tutti belli nel loro splendore…

B) NEW COLLEGE GROUP LIVERPOOL

Situata nel cuore della città, la New College Group Liverpool offre una struttura di 9 aule, una grande biblioteca, una suite dove poter studiare in compagnia di altri studenti, un hub tecnologico e una sala giochi che include un biliardino e una play station.

La NCG è stata progettata per fornire agli studenti il materiale necessario per costruire un ambiente di apprendimento chiaro ed efficace. La scuola vanta addirittura tre sedi, dislocate in tutto il Regno Unito: a Liverpool appunto e poi a una a Manchester e una a Dublino.

La scuola offre diversi tipi di corsi: il General English, che ha l’obiettivo di migliorare le capacità di ognuno di noi a comunicare in Inglese più fluentemente, l’Intensive, utile se si vuole parlare ad un ritmo più veloce, e il Private English Classes, destinato a chi vuole studiare in modo autonomo, accompagnato da un insegnante privato.

C) LIVERPOOL SCHOOL OF ENGLISH

La Liverpool School of English è la scuola di lingue più grande e famosa della città.

La struttura è situata in un affascinante edificio, ubicato nel cuore di Liverpool (proprio accanto alla John Moores University of Liverpool), ed offre 26 aule digitali, una biblioteca completa di libri, CD e DVD, un bellissimo giardino e una caffetteria dove sarà possibile mangiare dei pasti leggeri, a qualsiasi ora.

Gli obiettivi della scuola sono chiari e semplici:

  • Gli studenti avranno la possibilità di imparare l’Inglese in modo efficace
  • Tutti gli studenti riusciranno raggiungere i propri traguardi
  • Gli studenti godranno di un’esperienza davvero eccezionale

D) IMAGINE ENGLISH LANGUAGE ACADEMY

Situata nel quartiere degli affari di Liverpool, a soli 5 minuti a piedi dal celebre Liverpool One, la Imagine English Language Academy offre dei corsi standard che vanno dal General English allo studio e alla preparazione per gli esami (sia Cambridge che IELTS).

La scuola, a conduzione familiare, vanta un ambiente semplice ed amichevole.

Il loro programma è stato studiato per aiutare gli studenti a costruire delle amicizie, con l’intento di praticare le proprie abilità linguistiche con persone provenienti da ogni parte del mondo.

Qualunque sia la tua esigenza, lo staff cercherà di aiutarti in modo che tu possa raggiungere il tuo massimo potenziale.


LE ATTIVITÀ DA NON PERDERE


2) LE UNIVERSITÀ

Con una popolazione studentesca di circa 70000 abitanti, Liverpool è una delle città studentesche più amate del Regno Unito. Luogo colto e appassionato, la città offre diversi punti di riferimento, tra cui The Liver Buildings, la casa dei Beatles e le famose banchine che diventeranno dei luoghi familiari per chi vuole studiare in città.

Uno dei luoghi più frequentati dagli studenti è il Sefton Park, uno dei parchi più belli del Regno Unito. Qui, quando arriva il caldo, centinaia di ragazzi provenienti da ogni parte del mondo si incontrano per discutere degli studi e per sorseggiare una birra fresca in più totale tranquillità.

Le Università più famose della città sono 4:

Vediamole insieme:

A) UNIVERSITY OF LIVERPOOL

Fondata verso la fine del 1800, l’University of Liverpool è una delle più importanti Università del Regno Unito, con un fatturato annuo di 577,7 milioni di sterline, di cui almeno 100 milioni sono dedicati alla ricerca.

Classificata come una delle 200 migliori Università del mondo, l’University of Liverpool fa parte del prestigioso gruppo Russell, una rete di ventiquattro università britanniche che ricevono in totale oltre due terzi dei finanziamenti alla ricerca di tutto il Regno Unito.

Associata a nove premi Nobel, l’Università è riconosciuta per l’insegnamento e la ricerca. Le collaborazioni si estendono in tutto il mondo e affrontano molte delle grandi sfide che l’umanità deve affrontare oggi.

B) LIVERPOOL JOHN MOORES UNIVERSITY

Fondata nel 1823, la Liverpool John Moores University (LJMU) è una delle più grandi università del Regno Unito. Prende il suo nome da Sir John Moores, un imprenditore e filantropo inglese, diventato famoso per aver creato diverse società di vendita al dettaglio, tra cui la Littlewoods.

L’Università è composta da tre grandi Campus: il City Campus, ubicato nel cuore della città e sede della maggior parte dei corsi, l’IM Marsh Campus, conosciuto dagli studenti per la sua sensazione di “essere a casa lontano da casa”, e il Mount Pleasant Campus, incorniciato da due dei monumenti più riconoscibili dello skyline di Liverpool: la Cattedrale di Liverpool e la Metropolitan Cathedral.



C) LIVERPOOL SCHOOL OF TROPICAL MEDICINE

Fondata nel 1898, la Liverpool School of Tropical Medicine (LSTM) è stata la prima istituzione al mondo dedicata alla ricerca e all’insegnamento nel campo della Medicina Tropicale.

Come Ente di beneficenza, l’istituto lavora in tutto il mondo per adempire alla sua missione di ridurre il problema della mortalità causata da malattie come la tubercolosi, l’HIV, la malaria, la dengue e la filariasi linfatica.

Come istituto di insegnamento, invece, la struttura attira ogni anno centinaia di studenti alla ricerca di corsi, dottorati e master promossi dall’Università e in collaborazione con i Ministeri della Salute di mezzo mondo, con l’obiettivo di formare la prossima generazione di medici, scienziati , ricercatori e professionisti della salute.

D) LIVERPOOL HOPE UNIVERSITY

Situata nel cuore di Liverpool, la Hope University è stata una delle prime istituzioni del Regno Unito a fornire formazione alle donne. Oggi l’istituto offre tre diverse facoltà: arte e scienze umane, istruzione e scienza. Queste facoltà sono suddivise in 19 diversi dipartimenti.

La filosofia dell’Università è quella di “educare i propri allievi a tutto tondo”: mente, corpo e spirito alla ricerca della Verità, della Bellezza e del Bene.

Leggi anche:


I CORSI DA DA NON PERDERE

Se vuoi imparare l’inglese in modo RAPIDO ed EFFICACE, ti suggerisco di scaricare il “Corso di Inglese per principianti” prodotto da una delle migliori piattaforme di e-learning: Udemy.

Il corso e stato realizzato per tutti coloro che vogliono imparare l’Inglese da zero o vogliono riprendere a studiarlo, dopo tanto tempo. L’insegnante si chiama Giulia Sparano ed è una docente laureata in Lingue e Lettere straniere e in didattica delle lingue straniere.

Il corso offre:

  • 9 Ore di video on-demand
  • 7 Articoli
  • 86 risorse scaricabili
  • 2 test pratici
  • Accesso illimitato al corso completo
  • Accesso su dispositivo mobile e TV
  • Certificato di completamento

<< ISCRIVITI AL CORSO>>Corso-completo-di-inglese-da-zero


3) DOVE CERCARE LAVORO A LIVERPOOL

Grazie alla sua economia in rapida crescita Liverpool è diventata, negli ultimi anni, una delle migliori città del Regno Unito dove poter andare a vivere. Da quando è diventata la prima città Inglese ad essere stata designata come Capitale Europea della Cultura (2008), infatti, la città ha goduto di un periodo di rinnovati investimenti, grazie anche all’aiuto dei finanziamenti del governo centrale e dell’Unione Europea.

La costruzione del Liverpool ONE, ad esempio, è stata fondamentale per l’economia non solo della città, ma dell’intera regione. Ad oggi, la struttura è ritenuta come il più grande centro commerciale all’aperto del Regno Unito e il nono centro commerciale più grande in assoluto.

Il progetto prevedeva la riqualificazione di oltre 170000 metri quadrati di terra nel centro della città. Il suo sviluppo è stato guidato dalla vendita al dettaglio ancorato dai grandi magazzini Debenhams e John Lewis con l’aggiunta di alcune strutture ricreative come il cinema Odeon a 14 schermi e un minigolf a 36 buche.

Appartamenti, uffici, spazi pubblici aperti, ristoranti e bar. Il completamento del Liverpool ONE ha favorito in modo significativo l’economia locale, rendendo la città una delle principali destinazioni di vendita al dettaglio di tutto il Regno Unito.

Dunque, se stai cercando un lavoro, ti suggerisco di mandare la tua candidatura tramite questo link.

Ti assicuro che non te ne pentirai! 😉

A Liverpool lo stipendio medio è di circa 26000 Sterline.

Decenni fa la città era dominata dall’industria nautica e dal commercio industriale, ma oggi le cose sono molto cambiate. Il settore della pubblica amministrazione, della sanità e dei servizi finanziari, ad esempio, rappresentano oggigiorno il fulcro dell’economia della città.

Numerose società di investimento e uffici bancari hanno sede a Liverpool. Tra i più noti ricordiamo Tilney Holding, The Burke Ford Group e Bibby Line, JP Morgan, Royal Bank of Scotland Group e moltissimi altri.

Sebbene il settore marittimo non domini più completamente l’industria di Liverpool, rimane comunque un importante contributo per l’economia locale. Nel prossimo futuro si prevede che un investimento di oltre 5 miliardi di sterline porteranno all’espansione di questo settore creando più di 1700 posti lavoro.

Ecco una serie di siti web dove poter cercare lavoro:

E ancora…

Mi raccomando, però, per lavorare nel Regno Unito avrai bisogno del NIN (National Insurance Number).

E cos’è te lo spiega molto bene il nostro Angelo in questo video:

Se sei alla ricerca di un buon lavoro professionale e ben pagato allora dovrai avere anche un ottimo inglese. Anzi, se oltre all’Inglese conosci anche altre lingue (ad esempio l’Italiano), allora sarai molto avvantaggiato.

Se sei uno scienziato, un ingegnere, un medico, uno chef o un ballerino/a, allora, per te, sarà molto facile trovare un lavoro. Infatti, in questo periodo, questi tipi di lavoro stanno scarseggiando e quindi è più facile che qualcuno si accorga di te.

Clicca quiper vedere l’elenco ufficiale dei lavori più ricercati dal governo.

Gli istituti di reclutamento statali (JOBCENTREPLUS) sono sempre alla ricerca di personale indicato alle sempre più numerose aziende inglesi. Per maggiori informazioni, consulta questo link.

Leggi anche:


LE ATTIVITÀ DA NON PERDERE


4) AVVIARE UN’ATTIVITÀ A LIVERPOOL

Se segui abitualmente il blog di Madre in Italy, allora già saprai che avviare un’attività nel Regno Unito consente di godere di una burocrazia snella, di bassi costi di tenuta, e di numerose agevolazioni alle nuove imprese.

Ecco 5 suggerimenti per avviare un’attività a Liverpool:

A) SCEGLI LA GIUSTA NICCHIA

Sfortunatamente, scegliere una buona nicchia aziendale, non è così semplice.

Solo perché qualcosa è popolare e di tendenza in questo preciso istante, infatti, non significa necessariamente che lo sarà nei prossimi anni. Ecco perché è fondamentale scegliere qualcosa che offra un prodotto o servizio che duri negli anni.

Qualcosa che resisterà alla prova del tempo.

Il mio consiglio quindi è quello di prendersi tutto il tempo necessario per scegliere una nicchia profittevole. Studia i grafici e chiedi ad altri imprenditori se la tua idea potrebbe essere quella giusta.

Dopodiché buttati a capofitto nel tuo business.

B) STUDIA LE NORME E I REGOLAMENTI LOCALI

Non importa se stai avviando un e-commerce, un negozio di animali o una tavola calda. Ci saranno sempre delle regole e dei regolamenti a cui dovrai per forza aderire.

Nel Regno Unito, ad esempio, tutte le attività commerciali devono essere prima registrate e poi autorizzate. Non riuscire ad ottenere una licenza legale significa, che prima o poi, dovrai obbligatoriamente pagare una multa molto cara.

C) TROVA DELLE PERSONE VALIDE CHE TI AIUTINO

Potrai chiedere a qualsiasi imprenditore sulla faccia della terra ma la risposta sarà sempre quella: scordati di fare tutto da solo! Lavorare con delle persone valide, infatti, non migliorerà solamente il tuo business ma anche te stesso.

Quindi, qualunque sia la tua situazione economica, dovrai trovare quelle persone.

Fortunatamente Liverpool è il posto giusto perché offre un flusso costante di studenti e di laureati, pronti a lavorare. Come abbiamo già visto la città ospita delle Università davvero importanti. Se riuscirai ad avere accesso a queste risorse, non dovresti avere grossi problemi perché riuscirai ad inserire nel tuo Team degli stagisti davvero affidabili.



D) PROVA A TROVARE DEI FINANZIAMENTI O DEI FONDI

Sapevi che le start-up sono i principali acceleratori dell’economia di Liverpool? Bene, devi sapere che grazie alla loro attività il governo riesce ad offrire delle valide sovvenzioni o dei fondi speciali per far decollare le attività.

Detto questo, sono le nicchie digitali, sanitarie e scientifiche a ricevere il maggior numero di sovvenzioni. Anche se non le possiedi, verifica comunque se la tua idea potrebbe interessargli.

Ecco una serie di link a cui ti suggerisco di dare un’occhiata:

Ecco invece un paio di acceleratori per chiedere i fondi:

E) DAI UN’OCCHIATA ALLA CONCORRENZA

Non importa in quale tipo di attività ti stai addentrando. Ci saranno sempre delle aziende prestabilite che cercheranno di attirare i tuoi clienti. Anche se là fuori non c’è nessuno che ancora vende il tuo prodotto, c’è una buona probabilità che altre aziende offrano una sorta di sostituto.

Se vuoi avere successo con la tua attività, devi allora studiare per bene la concorrenza.

Ricorda sempre: “Ama i tuoi concorrenti. Sono gli unici che ti rendono tanto bravo quanto puoi esserlo” 😉

Prima di passare al prossimo paragrafo, volevo parlarti della mia nuova guida “Biglietto di sola andata”.

Trasferirsi in un nuovo paese è una delle avventure più belle e complesse della propria vita. Talvolta però è un cambiamento che può rivelarsi molto stressante, specialmente se sei totalmente impreparato.

Questa guida si prefigge di fornire tutte le informazioni necessarie per garantire una transizione più agevole ed intelligente.

Ecco cosa troverai su “Biglietto di sola andata”:

  • Come cercare informazioni sul Paese di destinazione
  • Perché ci si trasferisce
  • Visti e permessi di lavoro
  • Il Passaporto
  • La Carta d’identità valida per l’espatrio
  • La Patente di guida
  • Come cercare lavoro in un Paese straniero
  • I migliori siti web dove poter cercare lavoro
  • 60 suggerimenti per avere successo nella “Job Interview”
  • Come affittare una casa all’estero
  • I 5 passi per acquistare una casa all’estero
  • Come accedere ai propri risparmi nel Paese di destinazione
  • Come portare gli animali domestici nei Paesi della UE e nel resto del mondo
  • Come scegliere la ditta di traslochi
  • Le dogane
  • Come affrontare lo “shock culturale”

Biglietto-di-sola-andata

5) IL COSTO DELLA VITA

Ogni anno centinaia di Expat atterrano a Liverpool perché attratti dalle opportunità di carriera, ma anche dalla voglia di migliorare la propria qualità della vita scegliendo una città tranquilla ma stimolante al tempo stesso.

Prima di trasferirsi e di fare il grande passo però, è importante che tu sappia quanto è alto il costo della vita. Ecco un piccolo specchietto di ciò che devi tenere presente quando pianifichi il tuo budget (Dati: Numbeo):

Alloggio

  • Appartamento (1 camera da letto) in Centro Città: circa 727,82€
  • Appartamento (1 camera da letto) Fuori dal Centro Città: circa 531,69€
  • Appartamento (3 camere da letto) in Centro Città: circa 1,152€
  • Appartamento (3 camere da letto) Fuori dal Centro Città: circa 780,80 €

Cibo 

  • 1 Litro di latte: circa 1,02€
  • 1 filone di pane bianco fresco (500g): circa 1,04€
  • 1 Kg di riso bianco: circa 0,89€
  • 12 uova: circa 2,06€
  • 1 kg di pomodori: circa 2,50€
  • 1 kg di mele: circa 2,05€
  • 1 kg di patate: circa 1,34€

Mezzi di trasporto 

  • Abbonamento mensile trasporti pubblici: circa 72,04€
  • Viaggio in taxi in un giorno lavorativo (1 Km): circa 1,03€
  • Benzina (1 litro): circa 1,40€

Prima di passare al prossimo paragrafo, ecco 9 consigli per migliorare la tua vita… anche a Liverpool!

6) SCUOLA E ISTRUZIONE

Liverpool ha uno dei migliori sistemi d’istruzione di tutto il Regno Unito.

Ecco quali sono le 5 migliori scuole primarie di Liverpool:

  1. St John’s Catholic Primary School
  2. Liscard Primary School
  3. St Vincent de Paul Catholic Primary School
  4. The Beacon Church of England Primary School
  5. Faith Primary School

Ecco invece le 5 migliori scuole secondarie della città:

  1. Weatherhead High School
  2. The Studio School Liverpool
  3. Liverpool Life Sciences UTC
  4. North Liverpool Academy
  5. Notre Dame Catholic College

Per info dettagliate e aggiuntive, ti ricordo la nostra guida “Mamme con la valigia”, rivolta alle mamme e alle famiglie che vivono o che si vogliono trasferire all’estero.

Il primo volume, già online, è dedicato all’Inghilterra, all’Irlanda e alla Scozia.

Ecco cosa troverai in “Mamme con la valigia”:

  • Informazioni sul sistema sanitario nazionale, il rimborso delle spese mediche e quali sono i migliori ospedali del Paese
  • Informazioni su scuole, livelli scolastici, tipologie di scuola, servizi di scuola bus e su come viene gestita l’istruzione nei diversi Paesi
  • Sussidi e benefit per i bambini nati nel Regno Unito
  • Testimonianze di Italiani che si sono trasferiti ed hanno avuto esperienze dirette
  • Più di 400 link di siti internazionali che ti aiuteranno a vivere all’estero

Vuoi saperne di più? Clicca allora qui sotto!

Guida-per-trasferirsi-all'estero

 

7) I MIGLIORI QUARTIERI DOVE ANDARE A VIVERE

Quando ci trasferiamo in un altro Paese, la maggior parte delle volte, ci immergiamo nell’ignoto con la speranza che alla fine vada tutto bene. Se il tuo obiettivo è di cambiare casa per andare a vivere a Liverpool, allora sarà molto importante fermarsi un attimo e capire quali siano le migliori opzioni.

Molti Expat consigliano il sud della città perché è stracolmo di aree verdi, ricche di alberi, di parchi e in generale di tanta e desiderata tranquillità famigliare.

Vediamo insieme quali sono i migliori quartieri dove poter andare a vivere…

A) AIGBURTH

Considerato come uno dei migliori posti in cui vivere nel Regno Unito, Aigburth è una delle zone più ricche di Liverpool. Qui, le persone che ci vivono, si godono i mercati artigianali, il cinguettio degli uccelli e la vita tranquilla e serena che la zona offre.

Se stai pensando di trasferirti in questo famoso hotspot del sud di Liverpool, ecco 3 buoni motivi per farlo immediatamente:

A) LA ZONA OFFRE DEGLI INCANTEVOLI PARCHI

Sebbene Aighburth sia il luogo ricercato per costruire dei grossi complessi residenziali, vanta anche alcuni dei più grandi spazi all’aperto della città come, ad esempio, Sefton Park che occupa una superficie di circa 80 ettari.

Circondato da suggestivi palazzi vittoriani, il parco è uno dei preferiti dalla gente del posto. Ti basterà farci una passeggiata al suo interno, per renderti conto che è un ritrovo molto frequentato, soprattutto dagli amanti del jogging e dai fanatici del fitness.

Grazie ai suoi splendidi paesaggi, ai laghi e alle cascate, Sefton Park è anche il luogo ideale per portare a spasso il cane, fare una passeggiata mattutina o godersi un picnic, in compagnia della propria famiglia.

Sefton Park ospita anche alcuni dei festival più importanti della città, come il Liverpool International Music Festival, il Liverpool Food & Drink Festival e l’Africa Oye.

B) SI MANGIA E SI BEVE BENISSIMO

Oltre ad essere un ottimo luogo per fare del jogging, Aighburth vanta anche alcuni dei migliori bar e ristoranti della città che offrono una vasta gamma di cucine da tutto il mondo.

Ecco i miei preferiti:

MILO LOUNGE

Situato in Lark Lane, il Milo Lounge è una caffetteria aperta tutto il giorno, dove famiglie, amici e gente del posto vengono a godersi un caffè, un drink o uno spuntino veloce.

Il bar offre diversi generi di menù che vanno da quello vegano a quello senza glutine o quello creato appositamente per i più piccoli. Un luogo davvero piacevole, da visitare immediatamente.

TEA HOUSE

Alla Alison Appleton Tea House puoi certamente aspettarti di bere uno dei migliori tè della città. Qui troverai una vasta selezione di oltre 50 tè sfusi, rooibos, frutta e diversi infusi di erba.

Per circa 20 sterline potrai goderti un tradizionale tè pomeridiano, servito con una vasta selezione di panini e tramezzini.

THE LODGE

The Lodge è uno dei luoghi preferiti dalla gente del posto, rinomato per servire una gustosa cena a base di arrosto e patatine fritte. Qui c’è sempre molto da fare, dai quiz che vengono svolti all’interno della sala principale alle serate musicali con gli artisti più cool della città.

Tutto questo in compagnia di ottimi vini e di gustose pietanze.

B) POTRAI PRENDERTI CURA DI TE STESSO 😉

Se sei uno abituato a prendersi cura di se stesso, Aigburth ha tutto ciò di cui hai bisogno.

Il Sandringham Medical Centre, che si trova all’inizio di Aigburth Road, è aperto dal Lunedì al Venerdì, dalle 8 alle 18.30.

Lo studio dentistico, invece, offre una gamma completa di servizi dentali tra cui lo sbiancamento dei denti, il trattamento del canale e il raddrizzamento dei denti. È aperto dal Lunedì al Venerdì, dalle 8 del mattino.

Leggi anche:

B) CROSBY

Vivere a Crosby è come vivere in un film: un mix di residenti bohémien che vanno dai professionisti che scappano dal caos  della città agli artisti emergenti che fanno appello alla ricca offerta culturale della zona per ispirare le proprie opere.

La sua posizione vicino al centro della città, alla spiaggia e alla campagna, infatti, fanno di questo quartiere una’area dove potersi immergere in uno stile di vita equilibrato, a metà strada tra sogno e realtà.

Crosby vanta anche alcune delle migliori scuole del Merseyside e offre un’ottima scelta per tutti quei genitori che desiderano esplorare le diverse opzioni legate all’istruzione sia pubblica che privata dei i propri figli.

Il quartiere è pieno di pub, ristoranti, parchi, teatri, negozi, centri sportivi, club e offre diverse attività divertenti e a basso costo. Crosby è una delle aree più antiche e storiche di Liverpool ed è questo il motivo per cui molte proprietà sono davvero molto costose.


LE ATTIVITÀ DA NON PERDERE


C) WOOLTON

In realtà il quartiere di Woolton è stato un villaggio separato fino al 1913, quando finalmente si unì al resto di Liverpool. Oggi è considerato da molte persone come un prestigioso sobborgo abitato dal ceto medio e adatto a quelle famiglie che cercano di fuggire dallo stile di vita urbano della grande città.

Woolton è anche un punto di riferimento per chi ama i Beatles. Qui infatti sorge la casa d’infanzia di John Lennon ed è il luogo in cui lui e Paul McCartney si incontrarono per la prima volta.

La zona offre anche delle scuole primarie e secondarie ben apprezzate come la St. Julie’s Catholic High School o la Bishop Martin CE Primary School, molti parchi pubblici, un cinema, tantissimi ristoranti e alcuni pub dove suonano regolarmente della musica dal vivo.

“Se hai intenzione di andare a vivere nel sud di Liverpool, Woolton è il posto migliore dove andare perché è sia un villaggio che un quartiere di una grande città. In questo modo riuscirai ad ottenere il meglio da entrambi”, afferma Vickie Anderson, proprietario della Liverpool Cheese Company di Woolton. “Se verrai a vivere qui”, continua Vickie, “potrai godere di bellissime stradine alberate e casette georgiane, numerose caffetterie e un mercato degli agricoltori, restando vicino al centro della città”.




D) ALLERTON

Situato a circa 4 Km a sud-est dal centro di Liverpool, Allerton è un delizioso quartiere dove hanno sede ristoranti di alto livello, pub, librerie e numerosissimi negozi di artigianato.

Il quartiere offre delle splendide case di grandi dimensioni che si trovano vicino a Calderstones Park. Al suo interno potrai anche godere di uno splendido giardino botanico, un parco giochi e un incantevole lago. Se hai dei bambini, invece, qui troverai delle ottime scuole tra cui la Much Woolton Catholic Primary School e la Carleton House Preparatory School.

Se devi muoverti, invece, potrai scegliere tra due stazioni ferroviarie: la West Allerton su Booker Avenue e la Liverpool South Parkway che si trova al confine tra Allerton e Garston. Entrambe hanno linee dirette per il centro città e per Manchester, mentre South Parkway offre anche una linea diretta con Birmingham, Southport e Hunts Cross.

Leggi anche:

Bene, avrai sicuramente notato che i luoghi che ti ho appena consigliato si trovano tutti nel sud di Liverpool. Questo perché il Nord, in realtà, offre delle aree un po’ più pericolose e in cui ti suggerisco di stare alla larga.

Ecco le principali:

  • Kirby
  • Walton
  • Everton
  • Kirkdale
  • Vauxhall

8) PRONTI PER LA PARTENZA

Ok, ora siamo davvero pronti!

Non ti resta che prenotare il volo che ti porterà nel tuo nuovo Paese.

Attenzione però! Riservare il volo per Liverpool o per qualsiasi altra città del Regno Unito non è un gioco da ragazzi, a meno che tu non voglia pagare cifre esorbitanti. 😉

È per questo motivo, che ai nostri utenti, consiglio sempre di prenotare il volo su un sito web molto autorevole che sicuramente saprà soddisfare ogni tua esigenza.

Momondo è infatti un’agenzia di viaggi online che permette di confrontare tutte le offerte sui voli di oltre 800 compagnie aeree per oltre 9000 destinazioni in tutto il mondo.

Incredibile vero?

Grazie ad una tecnologia di ricerca di avanguardia e accordi speciali con le più grandi compagnie aeree infatti, Momondo offre la possibilità di confrontare e prenotare il volo su misura per le esigenze dei viaggiatori, con la sicurezza di trovare sempre il prezzo più conveniente.

Dunque, non ti resta che cliccare qui sotto e volare verso il tuo nuovo futuro.

In bocca al lupo!

Clicca-qui e vola con noi

[…]

Bene, siamo giunti al termine di questo lungo articolo.

Prima di concludere però, ti suggerisco di leggere il post che ho scritto sulle assicurazioni viaggio.

Credimi, è veramente importante avere un’assicurazione quando si parte per un lungo viaggio o se si decide di trasferirsi in un altro paese.

Le assicurazioni che ho preso in considerazione (tutte provate sulla mia pelle) sono 3:

1) ASSICURAZIONE VIAGGIO COLUMBUS
2) ASSICURAZIONE VIAGGIO AXA
3) WORLDNOMADS

Leggi attentamente questo articolo, prendi in esame la tua situazione e non dimenticare assolutamente di partire senza.

[…]

Ehi, aspetta un attimo prima di cambiare pagina.

Se sogni di trasferirti ma non sai da dove cominciare, ecco un test che ti aiuterà a capire qual è la strada da percorrere.

Cose da sapere 001

Cose da sapere 003

Cose da sapere 002Cose da sapere 004

Cose da sapere 005

Cose da sapere 006

Cose da sapere 007

Bene, ora siamo davvero pronti.

Clicca qui e scarica gratuitamente la guida che ti svelerà quali sono le 11 cose da sapere prima di trasferirsi all’estero…

In bocca al lupo!

Francesco

Banner chiusura articolo

About the Author

Mi chiamo Francesco Menghini... Quand'ero piccolo, camminavo per casa sempre con un atlante in mano. Le mie domeniche piovose le passavo a memorizzare le mappe e le capitali. A 16 anni ho fatto il mio primo viaggio da solo e da allora viaggio ogni volta che posso.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.