TIP N°4: COME MIGLIORARE IL NOSTRO INGLESE SCRITTO? – Madre in Italy
X

Il Blog di Madre in Italy

TIP N°4: COME MIGLIORARE IL NOSTRO INGLESE SCRITTO?




 

Vuoi imparare/migliorare/rispolverare il tuo inglese ma non hai abbastanza soldi e tempo per frequentare un corso o andare all’estero?

No worries!

Ogni settimana troverai qui un piccolo consiglio per ottenere qualche risultato comodamente da casa tua nel rispetto dei tuoi tempi.

COME POSSIAMO MIGLIORARE IL NOSTRO INGLESE SCRITTO?

Siamo stati abituati a scuola soprattutto a fare esercizi di grammatica per imparare le regole, ma siamo poco allenati a scrivere testi in inglese?

Basta poco per migliorare, vediamo in che modo.

Una piccola abitudine settimanale che richiede poco sforzo e dà buoni risultati è…

…andare a fare la spesa!

Normalmente quando andiamo al supermercato ci portiamo dietro una lista delle cose da acquistare, per non dimenticare nulla…

Allora perché non scrivere la lista in inglese?

Impareremo benissimo le parole che ci sono utili nella quotidianità! E proviamo a leggere le etichette dei prodotti: soprattutto quelli per la cura della persona sono spesso scritte anche in inglese.

Il lessico si memorizza quanto più si utilizza. Scriviamo su un quaderno le parole che impariamo, e rileggiamole di tanto in tanto, finché le avremo memorizzate.

Andiamo su Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest, e usiamo questi social media per conoscere e scrivere a persone di madrelingua inglese (o semplicemente per leggere in inglese).

I social network sono parte del nostro quotidiano, perché non provare a scrivere qualche post o commento in inglese?

Non preoccupiamoci troppo degli errori, l’importante è sempre capire e farsi capire, la correttezza grammaticale arriverà col tempo (e i madrelingua stessi non sono sempre grammatically correct, anzi!).

Certo, se è da tanto tempo che non scriviamo qualcosa in inglese, può succedere che non ricordiamo qualche parola, o non siamo sicuri di scriverla nel modo giusto: sappiamo cosa vogliamo scrivere, la frase è formulata nella nostra mente, ma non ricordiamo alcune delle parole di cui abbiamo bisogno.

Il sito phraseup ci può aiutare!

Scriviamo la frase incompleta in inglese, e un algoritmo ci suggerirà possibili combinazioni per completarla con le parole che non ci ricordiamo.

In più, ogni suggerimento è accompagnato da definizioni, sinonimi e traduzioni.

That’s all for today!

IMPARA L’INGLESE CON LAURA

Ora lascia che ti suggerisca un prodotto che ho provato tantissimi anni fa e mi ha aiutato ad imparare non solo lo spagnolo ma lingue molto più difficili come, ad esempio, l’indonesiano.

Sto chiaramente parlando di Babbel.

Conoscere più lingue al giorno d’oggi infatti, è molto importante. Per questo più di un milione di utenti ha già scelto di imparare una lingua via computer, tablet e smartphone con Babbel.

Con il corso di inglese “Babbel” imparerai a:

  • Condurre con padronanza conversazioni telefoniche
  • Scrivere e-mail in modo competente
  • Comunicare all’interno di un team internazionale
  • Utilizzare modi di dire

Con Babbel potrai utilizzare la tua app su iPhone insieme al sito di Babbel su web.

I tuoi progressi verranno infatti sincronizzati tra le due piattaforme: sarai libero di studiare e ripassare ovunque tu sia, quando vuoi.

Dunque, che aspetti???

Clicca sul banner qui sotto e segui le istruzioni!

Un abbraccio forte

Laura

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________

… e non dimenticare di seguirmi su Facebook e Instagram

About the Author

Francesco Menghini è filmaker, blogger e traveller. Da anni in giro per il mondo è il Founder di Madre in Italy. Grazia Pracilio è content manager e consulente creativo. Autrice TV da molti anni è approdata a Madre in Italy come Co-founder.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.