TIP N°23: ALTRE APPS DA SCARICARE PER STUDIARE LE LINGUE – Madre in Italy
X

Il Blog di Madre in Italy

TIP N°23: ALTRE APPS DA SCARICARE PER STUDIARE LE LINGUE




 

Vuoi imparare/migliorare/rispolverare il tuo inglese ma non hai abbastanza soldi e tempo per frequentare un corso o andare all’estero?

No worries!

Ogni settimana troverai qui un piccolo consiglio per ottenere qualche risultato comodamente da casa tua nel rispetto dei tuoi tempi.

More apps!

Abbiamo tutti un cellulare a portata di mano, usiamolo almeno dieci minuti al giorno per migliorare il nostro inglese.

Leggi anche:

Abbiamo già parlato dell’utilizzo di applicazioni gratuite per imparare in modo divertente.

Usare le applicazioni ha molti vantaggi: ne esistono di gratuite, se ci stanchiamo di usarne una, possiamo scegliere altre applicazioni, ce ne sono davvero tantissime ormai, non richiedono enorme disponibilità di tempo, basta usarle pochi minuti al giorno, possibilmente tutti i giorni!

Un’app che promette ottimi risultati in soli dieci minuti al giorno è BUSUU.

Attraverso il suo utilizzo miglioreremo le quattro abilità (comprensione scritta e orale, produzione scritta e orale) con esercizi mirati a seconda del nostro livello.

Può essere usata anche per connettersi con parlanti nativi.

Studi condotti alla City University of New York affermano che usare BUSUU per solo 22,5 ore equivale a 1 semestre universitario di studi di lingue.

Offre esercizi veloci e semplici che portano dalle frasi di base a parlare correttamente in un battibaleno.

Il corso è completamente interattivo, personalizzato in base ai nostri obiettivi di studio. Offre anche un test di ingresso per valutare il nostro livello di inglese.

Altra applicazione interessante è BEELINGUAPP.

Questa applicazione unisce il piacere della lettura all’apprendimento della lingua.

Permette di leggere e ascoltare storie in diverse lingue a fianco: da una parte avremo il testo in inglese, dall’altra in italiano, per poter capire cosa leggiamo senza problemi, e imparare nuove parole con più facilità.

Leggiamo il testo mentre ascoltiamo l’audio nella lingua che stiamo imparando, ma con la possibilità di leggere lo stesso testo in italiano.

Le lezioni tradizionali sono quindi sostituite da audiolibri con testo scorrevole.

Selezioniamo la funzione “karaoke audio reading” per leggere ed ascoltare allo stesso tempo: la capacità di lettura e di ascolto combinate aumentano la comprensione del testo che leggiamo.

That’s all for today!!!




 

Leggi anche:

 

LE GUIDE CONSIGLIATE:

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________

… e non dimenticare di seguirmi su Facebook e Instagram

About the Author

Francesco Menghini è filmaker, blogger e traveller. Da anni in giro per il mondo è il Founder di Madre in Italy.
Grazia Pracilio è content manager e consulente creativo. Autrice TV da molti anni è approdata a Madre in Italy come Co-founder.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.