TIP N°21: COSA NON BISOGNA FARE! – Madre in Italy
X

Il Blog di Madre in Italy

TIP N°21: COSA NON BISOGNA FARE!




 

Vuoi imparare/migliorare/rispolverare il tuo inglese ma non hai abbastanza soldi e tempo per frequentare un corso o andare all’estero?

No worries!

Ogni settimana troverai qui un piccolo consiglio per ottenere qualche risultato comodamente da casa tua nel rispetto dei tuoi tempi.

COSA NON FARE

Finora abbiamo visto cosa è utile fare per migliorare il nostro inglese, ma è altrettanto utile sapere cosa NON fare!

1) Non fare abbastanza ascolti

Nell’apprendimento di una lingua si attraversa una fase passiva, chiamata “silent period”, simile a quella che attraversano i neonati.

In questa fase in cui non riusciamo ancora ad articolare bene i pensieri in inglese è importantissimo fare molti ascolti, immergersi nella lingua straniera, ascoltando musica, film, podcasts, ecc.

2) Essere poco curiosi

Più siamo interessati alla cultura della lingua che studiamo, migliori saranno i risultati.

La motivazione gioca un ruolo fondamentale: se ci piace l’inglese britannico, probabilmente ci piacerà anche l’Inghilterra, Londra, la cultura British.

3) Avere paura di parlare

Questa paura è molto diffusa: magari capiamo bene l’inglese scritto e parlato, e ce la caviamo anche a scrivere, ma ci blocchiamo quando dobbiamo parlare per paura di sbagliare.

Eppure, il solo modo per migliorare è proprio quello di buttarsi e..sbagliare!

Superiamo la timidezza, a volte anche dopo anni di studio temiamo di pronunciare male una parola o commettere un errore di grammatica…ma in fondo, che importa?

Se non ci buttiamo non parleremo mai comunque, tanto vale iniziare con qualche errore, pian piano diventeremo più accurati.

Possiamo usare TALKENGLISH: l’App ufficiale e gratis di TalkEnglish.com.

Ci sono più di 900 lezioni e 8000 files audio per aiutarti a parlare Inglese in maniera fluente.

La maggior parte delle lezioni contiene frasi cliccabili per ascoltare la pronuncia di un madre lingua Inglese. In ogni pagina si può riascoltare la propria voce, registrando la propria pronuncia e confrontandola con quella di un madre lingua Inglese.

That’s all for today!




 

Leggi anche:

 

LE GUIDE CONSIGLIATE:

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________

… e non dimenticare di seguirmi su Facebook e Instagram

About the Author

Francesco Menghini è filmaker, blogger e traveller. Da anni in giro per il mondo è il Founder di Madre in Italy.
Grazia Pracilio è content manager e consulente creativo. Autrice TV da molti anni è approdata a Madre in Italy come Co-founder.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.