TIP N° 5: COME MIGLIORARE IL TUO INGLESE PARLATO – Madre in Italy
X

Il Blog di Madre in Italy

TIP N° 5: COME MIGLIORARE IL TUO INGLESE PARLATO




 

Vuoi imparare/migliorare/rispolverare il tuo inglese ma non hai abbastanza soldi e tempo per frequentare un corso o andare all’estero?

No worries!

Ogni settimana troverai qui un piccolo consiglio per ottenere qualche risultato comodamente da casa tua nel rispetto dei tuoi tempi.

I WANT TO SPEAK!

Nelle precedenti tips abbiamo parlato di come migliorare la nostra capacità di comprensione orale (listening), di comprensione scritta (reading), e di produzione scritta (writing).

La quarta abilità, quella che in genere ci risulta più difficile, è la produzione orale (speaking), che magari è proprio quella che ci serve di più, ad esempio quando siamo in viaggio!

MA CON CHI PARLO?

Anche da soli!

Possiamo migliorare comunque.

Non è facilissimo trovare madrelingua con cui parlare (sarebbe la cosa migliore), o andare all’estero per fare pratica (ancora meglio!), però possiamo migliorare con facili attività.

Ad esempio, cantiamo in inglese!

Ascoltiamo la pronuncia e proviamo a riprodurla mentre leggiamo il testo della canzone. Questo esercizio ci permette di migliorare la nostra pronuncia rendendola meno “itanglese”, meno legata ai suoni italiani.

Ascoltiamo canzoni britanniche ed americane, non esiste un solo accento!

Leggiamo ad alta voce! Proviamo a leggere brevi testi in inglese e registriamoci: riascoltando la nostra pronuncia capiremo dove abbiamo bisogno di migliorare.

A scuola hanno provato a convincerci che esiste uno Standard English: non è così!

Proprio come l’italiano cambia a seconda della regione, e della città dove viene parlato, lo stesso avviene per l’inglese!

Ci sono moltissime varietà, e nessuna è quella giusta.

Andiamo sul sito youglish per migliorare la nostra pronuncia inglese: con più di 20M di tracce, questo sito offre in modo rapido esempi concreti su come l’inglese viene parlato da persone in contesti reali: inserendo la parola di cui non ricordiamo la pronuncia, appariranno moltissimi spezzoni di video contenenti la parola selezionata.

È molto interessante perché ci dà la vera pronuncia della parola nel contesto, e in una varietà di pronunce (si può selezionare US American, UK British, AU Australian, oppure ALL per tutte le varianti).

That’s all for today!




Leggi anche:

LE GUIDE CONSIGLIATE:

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________

… e non dimenticare di seguirmi su Facebook e Instagram

About the Author

Francesco Menghini è filmaker, blogger e traveller. Da anni in giro per il mondo è il Founder di Madre in Italy.
Grazia Pracilio è content manager e consulente creativo. Autrice TV da molti anni è approdata a Madre in Italy come Co-founder.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.