OTTENERE UNA CERTIFICAZIONE IELTS STEP BY STEP – Madre in Italy
X

Il Blog di Madre in Italy

OTTENERE UNA CERTIFICAZIONE IELTS STEP BY STEP




 

Bene, hai appena comprato il biglietto di sola andata per una terra affascinante e sconosciuta. L’adrenalina ti scorre nelle vene e hai delle maledette farfalle che ti svolazzano nello stomaco. Mancano forse dei mesi alla partenza ma il cervello si sta già trasformando in una fucina di idee e buoni propositi per quello che sarà il tuo roseo futuro all’estero.

Ho una cattiva notizia per te, prima o poi inciamperai in uno spaventoso quesito:

Il mio livello d’inglese sarà sufficiente alla sopravvivenza?

Certo, tutti sappiamo che, per necessità minime, l’inglese scolastico (si, anche quello Italiano) basta per mantenersi a galla, ma non per tutto il resto. Se il tuo obiettivo è quello di costruirti una vita che comprenda il mondo universitario o lavorativo ciò di cui hai bisogno è una certificazione IELTS

Come senz’altro saprai, sto parlando del test più popolare al mondo per garantire una buona conoscenza della lingua inglese. Partire per un paese straniero muniti di IELTS Certificate potrebbe esserti utile in molteplici occasioni, esso è infatti riconosciuto da oltre 9000 organizzazioni fra i quali università, enti di alta formazione, aziende e agenzie di lavoro.

Detto questo sorge spontanea la domanda successiva:

Qual è la strada da percorrere per ottenere il certificato?

In questo caso ho ottime notizie: leggi il seguito del post e scoprirai che non è poi così difficile! (Sempre che tu sia disposto a riprendere in mano carta, penna e una certa dose di buona volontà).

Detto questo, let’s go!

Ecco le guide che potrebbero interessarti se vuoi imparare l’inglese:

E poi, non dimenticare la nostra guida dove elenco ben 70 siti web per imparare l’inglese. Praticamente, non hai più scuse.

OTTENERE UNA CERTIFICAZIONE IELTS: I PASSI DA SEGUIRE

esame-IELTS

“ACADEMIC” O “GENERAL TRAINING”?

Bene, ora hai le idee un po’ più chiare, sai che per avere possibilità all’estero devi dimostrare una certa capacità linguistica, ma quali sono le tue necessità? Pensa bene alla risposta perché gli esami IELTS non sono uguali per tutti:

IELTS ACADEMIC: consigliata per chi vuole studiare nelle università, nelle istituzioni di alta formazione (es. Corsi di laurea, master, PhD, MBA etc.) e nelle associazioni professionali.

IELTS GENERAL TRAINING: per chi ha intenzione di andare in paesi anglofoni per mansioni lavorative che non richiedono una formazione di livello universitario.

Solo tu puoi sapere quale fra le due categorie si addice di più al percorso che stai per intraprendere, ma se dovessi avere dubbi al riguardo puoi contattare il Test Centre più vicino e chiedere consiglio.

Non ci sono grandi differenze nelle modalità di svolgimento fra l’una e l’altra categoria ma per quando riguarda le sezioni “Reading” e “Writing” il livello d’inglese richiesto può essere minore o maggiore.

ISCRIVERSI ALL’ESAME IELTS

Ti sei informato e hai finalmente deciso quale delle due certificazioni vuoi ottenere? Ottimo, non ti resta che iscriverti ufficialmente all’esame!

Il mio consiglio è quello di scegliere una data che non sia né troppo vicina né troppo distante. Se pensi che il tuo livello d’inglese sia già più che sufficiente ti invito comunque a testarlo con qualche esercitazione, solo così capirai i tuoi punti deboli. Se invece sei insicuro, ozioso e ti prendi mesi per la preparazione potresti rischiare di arrivare ad una settimana dalla data senza accorgerti di aver sprecato un sacco di tempo rimandando il lavoro al giorno successivo. (Tanto c’è tempo!)

Prima di continuare ti consiglio di vedere il primo dei video: IELTS LISTENING. E mi raccomando, fallo ora!

Fatto? Sei sicuroooooo? Bene, ora passiamo ai 5 passi da seguire

1) Scopri il calendario dei prossimi esami in Italia;

2) Cerca la sede d’esame più vicina;

3) Scarica, compila ed invia l’Application Form. Puoi inviarla via mail al centro in cui sosterrai l’esame (specificando i termini di pagamento) oppure consegnarla di persona assieme ai soldi;

4) Attendi di ricevere conferma per sede, data e orario dell’esame;

5) Presentati PUNTUALE all’esame munito di Carta d’Identità, la stessa con la quale ti sei iscritto (informazione banale ma è bene specificarlo!)



COME SONO STRUTTURATI GLI ESAMI?

Prima di cominciare a studiare è bene che tu sappia a cosa stai andando incontro. Ti consiglio quindi di scaricare tutte le informazioni necessarie attraverso un pdf che puoi trovare nel sito ufficiale di IELTS sotto l’appellativo “Information for Candidates”.

Il volantino è in lingua inglese ma nulla di troppo complicato, è bene che tu legga ogni paragrafo per capire non solo i Test Format di cui ti parlerò più avanti ma anche le quattro sezioni in cui sarà suddiviso l’esame:  Listening, Reading, Writing e Speaking. All’interno del pdf è specificato il tempo che tu avrai a disposizione, di quante domande è composto e le competenze richieste.

Non solo!

Troverai infatti anche qualche consiglio utile per ottimizzare la tua prestazione il giorno dell’esame.

Ecco un’ottima guida che potrebbe interessarti:

PREPARARSI AGLI ESAMI

Ora arriva la parte più difficile, studiare!

Se sei uno studente non hai di che preoccuparti, l’allenamento dell’universitario questa volta gioca a tuo favore. Se invece sono anni che lavori e non hai mai affrontato il torcicollo da topo di biblioteca non ti abbattere e rimboccati le maniche, le parole chiave per arrivare preparato sono Determinazione, Perseveranza e Pazienza.

Ti prometto che non dovrai passare giornate intere piegato sulla scrivania né rimpinzarti di pesce per favorire la memoria. Sono un paio di mesi quelli che ti separano dalla data prescelta? Saranno sufficienti per un’adeguata preparazione, se invece lavori o hai poco tempo ricordati che basta organizzarsi.

Segnatelo sull’agenda e dedica due ore al giorno (scegli tu il momento più consono) per le esercitazioni. Scriviti la parola PERSEVERANZA su un post it e attaccalo nello specchio del bagno.

Ed ecco il secondo video! READING!!!

Visto? Perfetto… Prima di continuare perché non mi fai un regalo per ringraziarmi di tutte le info che ti do quotidianamente? Un piccolo click qui sotto! Solo uno…

Clicca qui sotto invece, se vuoi seguire gli articoli del mio blog personale:

Bene, proseguiamo. Ora che sei abbastanza motivato la cartella dei download è pronta per essere riempita.

Basta navigare un po’ nel web per trovare materiale utile ad affrontare il test ma rischieresti di perdere tempo prezioso dunque ti facilito il lavoro.

Preferisci allenarti in autonomia e gratuitamente? Perfetto, qui sotto trovi alcuni link dai quali scaricare diversi esercizi per ogni sezione dell’esame:

Test Takers (direttamente dal sito ufficiale di IELTS)

Prepararsi (esercizi offerti dal sito di British Council)

Road to IELTS (utilissimo corso online offerto sempre da British Council)

Se invece hai deciso di investire qualche soldo per una preparazione migliore ecco i testi da acquistare:

Practice Materials (due volumi di materiale pratico ufficialmente riconosciuti da IELTS)

Check your vocabulary for IELTS (migliora il tuo vocabolario)

Top Tips for IELTS (offre spiegazioni, esempi di risposta e consigli generali)

In alternativa puoi scegliere di frequentare un vero e proprio corso presso una delle sedi British Council:

Corsi preparazione IELTS (presso le sedi British Council di Milano, Napoli e Roma)

Workshop (full immersion di un giorno per migliorare la preparazione)

Un’altra scelta è quella di cercare online le scuole d’inglese più vicine alla tua città, è probabile che offrano periodici corsi di preparazione agli esami IELTS.

 KEEP CALM AND…

…WATCH NEXT VIDEO

Fra un esercizio e l’altro ricorda di stare calmo, prenditi una pausa rigenerante e visto che ci sei, leggiti anche qualche buon consiglio. Online puoi trovare diversi forum e blog in grado di spifferarti informazioni utili, personalmente ti consiglio gli articoli di Dome’s Life. La data dei post risale al 2010 ma c’è chi ha già pensato di completarli con i dovuti aggiornamenti!

Puoi trovare consigli interessanti anche nel sito di British Council ma non dimenticare di dare un letta alla pagina ufficiale di IELTS.

Detto questo tu che ne pensi? Spero che l’articolo abbia raggiunto il suo obiettivo. Se hai dubbi, perplessità o se pensi che sia stata tralasciata qualche importante informazione non esitare a contattarci!

Se invece hai già ottenuto la tua certificazione e hai qualche utile consiglio inseriscilo nei commenti e condividilo con noi.

 Byeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

________________________________________________________________________________________________________________________________________

Segui Madre in Italy su Facebook, Twitter e Instagram

About the Author

Barbara vive a Bassano del Grappa. Ha iniziato a lavorare come attrice nel 2006 e ancora non è riuscita a smettere. Collabora alla realizzazione di mondi straordinari e vive nella convinzione che il bianconiglio esista davvero. Un giorno la verrà a prendere, nell’attesa scrive per Madre in Italy.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.