X

Madre in Italy è la tua casa lontano da casa

I MIGLIORI COFFESHOPS DI AMSTERDAM




Amsterdam è una delle città più affascinanti d’Europa.

Ogni anno infatti, migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo, arrivano in questa città per godere della sua cultura.

Il museo di Van Gogh, la casa di Anna Frank, i canali della città e il famoso Rijksmuseum sono solo alcune delle strabilianti opere assolutamente da non perdere.

Eppure, ad Amsterdam, c’è molto di più!

Dagli inizi degli anni 70′ infatti, la capitale olandese è diventata anche la capitale europea della ganja!

Qui nasce la leggendaria High Times Cannabis Cup, la fiera internazionale  della marijuana che ogni anno attrae migliaia di consumatori e appassionati di tutto il mondo.

La cultura della canapa ad Amsterdam nasce alla fine degli anni ’60.

Il primo coffeshop, sebbene ancora illegale, fu costruito nel 1972 e prese il nome di “Mellow Yellow” (oggi purtroppo è stato chiuso e più avanti ti spiegherò il perché).

Questo locale divenne così famoso che nel giro di pochi anni la città vide una crescita spropositata di questo tipo di locali.

Oggi le acque si sono calmate.

Nel 2019 infatti, si può tranquillamente passeggiare tra le strade della capitale, ci si può fermare in un coffeshop e si può consumare tutta la canapa che si desidera.

Attenzione però!

Devi sapere che in Olanda la canapa non è legale ma solo tollerata. Ciò significa che potrai consumare marijuana solamente nei coffeshops o in ambienti privati.

Mi raccomando quindi!

Non fumare erba in ambienti pubblici o sarai fermato dalla polizia!!!

In questo post ho deciso di elencare i migliori coffeshops di Amsterdam.

Prima di iniziare, però, ti suggerisco di leggere i seguenti punti da tenere in considerazione una volta arrivato nella capitale Olandese.

Sono delle regole che devi assolutamente rispettare se non vuoi finire arrestato.. 😉

  • Per entrare in un coffeshop Olandese bisogna essere maggiorenni, dunque porta sempre con te il passaporto poiché potrebbero chiedertelo all’entrata
  • Non chiedere bevande alcoliche perché nella maggior parte dei coffeshop olandesi l’alcool non è permesso
  • Non portare nessun tipo di droga. Nei coffeshops è consentito fumare solo cannabis. Se i proprietari della caffetteria si accorgeranno che sei in possesso di altre droghe, quasi sicuramente, ti butteranno fuori
  • Presta attenzione alla canapa ingerita. Ingerire canapa è un’esperienza completamente diversa da quella fumata. Solitamente richiede molto più tempo nel sentire gli effetti, quindi prova ad iniziare con una piccola quantità e aspetta almeno un’ora e mezzo prima di aumentare il dosaggio.

Bene, prima di scoprire quali sono i migliori coffeshops di Amsterdam, voglio darti un suggerimento.

Se hai deciso di passare un po’ di tempo nella capitale Olandese, infatti, ti suggerisco di acquistare l’I Amsterdam City Card.

Grazie a questa carta infatti, risparmierai tempo e denaro sui biglietti di entrata ai musei e alle attrazioni, sui trasporti pubblici e potrai approfittare dei numerosi sconti disponibili.

In moltissimi casi potrai persino saltare le code sfruttando così al meglio il tempo che passerai in questa meravigliosa città.

Oltre a garantire l’accesso ai musei e alle principali attrazioni, l’obiettivo della City Card è quello di permetterti di esplorare tutto quello che Amsterdam ha da offrire.

Grazie ai suoi omaggi e ai suoi sconti selezionati, infatti, potrai apprezzare ciò che offrono i numerosi ristoranti e bar, potrai goderti le migliori performance artistiche e musicali, potrai girare la città a bordo di una bicicletta o di una barca, scoprendo in questo modo ancora più attrazioni.

Quindi che aspetti? Clicca su questo link e segui le istruzioni.

Ti prometto che non te ne pentirai!

Bene, fatta questa doverosa premessa siamo pronti con il nostro articolo.

Sei pronto? Si comincia!

Leggi anche:

Articoli che potrebbero interessarti:

Articoli da leggere prima del viaggio:

I MIGLIORI COFFESHOPS DI AMSTERDAM

1) AMNESIA

Herengracht 133
1015 BG Amsterdam

Ubicato sul canale Prinsengracht, nel centro di Amsterdam, l’Amnesia è famoso per il suo eccezionale menù e per lo staff gentile e disponibile.

Al suo interno potrai trovare vaporizzatori, numerose varietà di hashish e marijuana e svariati giochi da tavolo da poter utilizzare.

L’atmosfera è ottima e i prezzi sono ragionevoli.

2) THE BULLDOG

Leidseplein 17
1017 NT Amsterdam

The Bulldog non ha bisogno di presentazioni. È sicuramente uno dei più famosi e antichi coffeshops di Amsterdam.

L’azienda ha iniziato a commercializzare erba sin dagli inizi degli anni ’70 e con il tempo è diventato un brand internazionale famoso in tutto il mondo.

Sebbene troverai numerosi Bulldog distribuiti in tutta l’Olanda, il più famoso e il più frequentato è quello situato nel famoso quartiere a luci rosse della capitale.

Inoltre, se sei alla ricerca di un posto dove poter soggiornare, l’azienda offre un ottimo ostello ubicato nel centro della città.

Se vuoi prenotare il tuo soggiorno, non ti rimane che cliccare qui!




3) GREENHOUSE

O.Z. Voorburgwal 191
1012 EW Amsterdam

A mio avviso, il Greenhouse è uno dei migliori coffeshops di Amsterdam.

Situato nel quartiere a luci rosse, basta entrare per capire il rigore e il gusto che hanno avuto i proprietari nell’arredarlo.

Il pavimento, ad esempio, contiene un enorme acquario che copre più della metà della zona salotto.

L’atmosfera è calma e rilassante e lo staff preparato e gentile.

Un must-see!

Ora, facciamo una piccola pausa…

Nel video qui sotto, infatti, voglio farti vedere cosa fare ad Amsterdam, quando sei fatto!

Cose da fare quando sei fatto ad Amsterdam

Amsterdam è famosa per i suoi canali, le biciclette e, ovviamente, le tonnellate di erba: siamo andati lì per provare tutto questo contemporaneamente.

Posted by VICE Italia on Monday, August 26, 2019

 

4) BARNEY’S AMSTERDAM

a) Haarlemmerstraat 105,
1013 EW Amsterdam

b) Reguliersgracht 27,
1017 LK Amsterdam

Situato nel centro di Amsterdam, il Barney’s Coffeshop” è anche soprannominato “l’Impero del piccolo fumatore”.

Se stai cercando del buon cibo, ottimi drinks e un servizio eccezionale, allora sei nel posto giusto.

Al suo interno troverai una moderna caffetteria (al numero 102) e due bar che servono alcolici. (al numero 98 e al numero 105).

Assolutamente da provare!

5) DAMPKRING

Handboogstraat 29,
1012 XM Amsterdam

Famoso per il suo arredamento interno il Dampkring è ubicato subito dopo il Centrum di Amsterdam.

Il coffe-shop dispone di un’ottima selezione di hashish e marijuana e lo staff è organizzato e cordiale.

6) MELLOW YELLOW

Vijzelgracht 33,
1017 HN Amsterdam

Il Mellow Yellow è il più antico coffeshop di Amsterdam.

La caffetteria aprì le sue porte nel lontano 1972 e da allora si costruì un’ottima reputazione tra gli amanti delle droghe leggere.

Purtroppo dal 1° gennaio del 2017, dopo mezzo secolo di attività, lo storico locale ha chiuso i battenti.

La chiusura è dovuta alla nuova legge che obbliga la chiusura di tutti i coffeshops che sono ad una distanza minima di 250m da una scuola.

Il Mellow Yellow, purtroppo, è uno dei 28 coffeshops colpiti da tale legge.

Dice Johnny Petram, il proprietario del locale: “Ho provato a combattere ma ho perso. Il giorno della chiusura è stato il peggiore della mia vita”.

“Il Mellow Yellow era il più antico coffeeshop di Amsterdam e ora non c’è più! Nel mio locale ho visto Israeliani e Palestinesi fumare insieme. Anche chi non fumava veniva al Mellow Yellow. Faceva parte della storia di Amsterdam!”

🙁

7) DUTCH FLOWERS

Singel 387,
Amsterdam

Situato nel centro di Amsterdam, il Dutch Flowers è uno dei miei coffeshops preferiti.

Il suo arredamento è originale e lo shop offre eccezionali qualità di hashish.

La grande finestra frontale offre un’ottima vista sulle tipiche strade della città.

8) SMOKEPALACE

Linnaeusstraat 83,
1093 EK Amsterdam

Lo Smokey Palace è stato fondato nel 1990 ed è uno dei coffeshops più antichi di Amsterdam.

Situato ad est della capitale, questo coffeshop è stato costruito sotto Linnaeustraat, una strada che corre adiacente ad Oosterpark.

Lo Smokey Palace offre una spaziosa sala fumatori dove potrai degustare delle ottime qualità di hashisc e marijuana.

Il coffeshop offre inoltre una vasta gamma di accessori creati appositamente per i principianti e per i fumatori più esperti!

9) GREYAREA

Oude Leliestraat 2,
1015 AW Amsterdam

Frequentato soprattutto dagli Americani e dai Britannici il Grey Area è uno dei migliori coffeshops per gli amanti della marijuana.

Qui si possono trovare delle specie di erbe create appositamente per il locale, molte delle quali hanno vinto diverse Cannabis Cup.

L’arredamento è pop ed originale.

Le pareti sono ricoperte di foto di clienti tra cui i componenti dei Cypress Hill. 😉

Anche questo, un must-see!

10) LA TERTULIA

Prinsengracht 312,
1016 HX Amsterdam

Questo particolarissimo coffeshop è un’impresa famigliare ed è gestito da una madre e da sua figlia entrambi Olandesi.

La caffetteria è situata sul canale Prinsengracht accanto al famoso muro di Van Gogh,

Il coffeshop offre una vasto assortimento di bonghi e vaporizzatori da usare direttamente sulla splendida terrazza “Canalside” aperta solamente in estate.

Questi sono, a mio avviso, i migliori coffeshops di Amsterdam!

E tu? Sei un appassionato di marijuana? E qual è il tuo coffeshop preferito?

 Scrivilo nei commenti. Siamo tutto orecchi!

[…]

Ehi, aspetta un attimo prima di cambiare pagina.

Se sogni di trasferirti ma non sai da dove cominciare, ecco un test che ti aiuterà a capire qual è la strada da percorrere.

Cose da sapere 001

Cose da sapere 003

Cose da sapere 002Cose da sapere 004

Cose da sapere 005

Cose da sapere 006

Cose da sapere 007

Bene, ora siamo davvero pronti.

Clicca qui e scarica gratuitamente la guida che ti svelerà quali sono le 11 cose da sapere prima di trasferirsi all’estero…

In bocca al lupo!

Francesco

Banner chiusura articolo

About the Author

Mi chiamo Francesco Menghini... Quand'ero piccolo, camminavo per casa sempre con un atlante in mano. Le mie domeniche piovose le passavo a memorizzare le mappe e le capitali. A 16 anni ho fatto il mio primo viaggio da solo e da allora viaggio ogni volta che posso.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.