EDIMBURGO: 10 COSE DA FARE E DA VEDERE | Madre in Italy
X

Madre in Italy è la tua casa lontano da casa

EDIMBURGO: 10 COSE DA FARE E DA VEDERE




Famosa per i suoi festival estivi e per le sue eccentriche celebrazioni durante il Capodanno, Edimburgo è sicuramente una delle città più belle e affascinanti del mondo.

Soprannominata anche come l’Atene del Nord, la città ha dato i natali ad una serie di personaggi molto famosi: al leader ribelle Sir William Wallace (alias Braveheart), alla tragica Mary Queen of Scots, ai pensatori dell’Illuminismo come David Hume e Adam Smith, all’attore Sean Connery e a numerosi cantastorie come Sir Arthur Conan Doyle e JK Rowling.

Passeggiare tra le strade di questa città ha davvero dell’incredibile.

Le attrazioni da non perdere sono davvero tantissime: innanzitutto il famosissimo Castello di Edimburgo, icona e simbolo della città, la Scottish National Gallery, la maestosa Cattedrale di St.Giles, la divertente St. Cecilia’s Hall e molto altro ancora.

Ho vissuto in questa città per moltissimo tempo e ti assicuro che durante i miei giorni off, se avevo il desiderio di visitare qualche museo, avevo davvero l’imbarazzo della scelta.

Ricordo che andavo in giro con la mia macchina fotografica e scattavo qualunque cosa mi capitasse sotto gli occhi.

In questo articolo ho deciso di elencare quali sono, secondo me, le migliori 10 attrazioni della città che non potrai non andare a visitare se sei a Edimburgo .

Sei pronto? Si comincia.

Leggi anche:

EDIMBURGO: 10 COSE DA FARE E DA VEDERE

 

Visitare-Edimburgo

1) UNA VISITA AL CASTELLO DI EDIMBURGO

Il Castello di Edimburgo, simbolo della Scozia, è famoso in tutto il mondo.

Basti pensare che ai British Travel Awards, è stato votato come la migliore attrazione turistica del Regno Unito.

Il Castello ha una storia molto lunga e complessa: St Margaret’s Chapel risale infatti al XII secolo; la Great Hall, voluta da James IV, fu eretta intorno al 1510; la Half Moon Battery by the Regent Morton fu costruita nel XVI secolo mentre lo Scottish National War Memorial fu fondato dopo la prima guerra mondiale.

7) UNA VISITA PRESSO LA SCOTTISH NATIONAL GALLERY

La Scottish National Gallery, la galleria d’arte nazionale scozzese, è un must per chi sceglie di visitare la capitale scozzese.

L’edificio, inaugurato nel 1859, offre l’ambiente ideale per le ricche collezioni di belle arti ospitate al suo interno.

Situata nel cuore della città, la National Gallery ospita le opere di Van Dyck, di Gainsborough, di Rubens, di Raffaello, di Velázquez e di molti altri.

Per una nazione di piccole dimensioni come la Scozia, la collezione è giustamente considerata come una delle migliori al mondo.

La parte più completa della collezione copre tutta la storia della pittura scozzese. Qui, infatti, troverai la maggior parte dei dipinti di artisti di fama mondiale come Ramsay, Raeburn, Wilkie e McTaggart.

La galleria è aperta tutti i giorni dalle 10 del mattino fino alle 17, week end inclusi.

8) UNA PASSEGGIATA PRESSO IL ROYAL BOTANIC GARDEN

Il Royal Botanic Garden di Edimburgo fu costruito nel 1670 per aiutare tutti coloro che studiavano le piante per scopi medicinali.

Situato a circa un chilometro a nord dal cuore di Edimburgo, il suo sito di 31 ettari offre una straordinaria oasi di tranquillità all’interno della città, oltre ad essere la sede di un centro di fama mondiale di scienza botanica.

L’edificio attuale è stato costruito all’inizio del XIX secolo, inclusa la Temperate Palm House (nell’immagine qui sotto), costruita nel 1858.

La Temperate Palm House è, ad oggi, la più grande “casa delle palme” della Gran Bretagna.

Temperate-Palm-House-della-Scozia

All’interno del Giardino troverai circa 275.000 piante, distribuite su 70 ettari di splendidi giardini paesaggistici.

Le visite guidate si svolgono alle 11:00 e alle 14:00.

Non è richiesta la prenotazione, ma i posti sono limitati.

9) UNA VISITA AL “THE WRITERS’ MUSEUM”

Quello degli scrittori è un piccolo museo ad entrata gratuita facilmente raggiungibile dalla zona più alta dello storico Royal Mile.

Costruito nel 1622 e acquistato da Lady Stair nel 1719, il Museo è dedicato al lavoro dei tre più famosi scrittori scozzesi: Robert Burns, Robert Louis Stevenson e Sir Walter Scott.

Il Museo ospita ritratti, libri rari e oggetti personali tra cui la scrivania di Burns, la macchina da scrivere con cui sono state scritte le Novelle di Walter Scott e il cavallo a dondolo che usava da bambino.

Troverai inoltre gli stivali da equitazione di Stevenson e l’anello ricevuto da un capo samoano con inciso sopra il nome di “Tusitala”, che significa appunto “cantastorie”. 

Il Museo degli scrittori è aperto sette giorni su sette, dalle 10 alle 17.

10) UNA PASSEGGIATA TRA I MIGLIORI MERCATI DELLA CITTÀ

Ho vissuto a Edimburgo per circa 7 mesi.

Quando non lavoravo, andavo a zonzo per la città a scoprire quali fossero i migliori mercati della capitale.

Ecco i miei preferiti:

a) STOCKBRIDGE MARKET

Aperto tutte le domeniche dalle 10 alle 17, Stockbridge Market è senz’altro il mio mercato preferito.

Qui potrai trovare il pane fatto in casa, i migliori formaggi della capitale, l’immancabile salmone affumicato e centinaia di altre prelibatezze fatte a mano.

Non dimenticare, infine, di assaggiare le deliziose crêpes con il marshmallows cotte sul momento.

b) LEITH MARKET

Il Leith Market, situato a Dock Place, è aperto ogni sabato dalle 10 alle 17.

Il mercato è pieno di delizie culinarie e di oggetti unici realizzati da produttori e da designer locali.

Il primo sabato del mese, inoltre, il mercato offre una giornata all’insegna della cucina vegana, dove accanto ai soliti prodotti dei commercianti, troverai numerose prelibatezze vegane, dai cupcake alla carne vegana.

c) STREET FOOD FRIDAY

Ogni venerdì del mese Fountainbridge ospita alcuni dei migliori negozi di alimentari da strada della capitale.

La line-up dei commercianti cambia continuamente ma qui troverai i migliori locali di Edimburgo come il Babu Bombay Street Kitchen, il Barnacles & Bones, il Bonnie Burrito, la French Connection Creperie e molto altro ancora.

Luogo ideale per mangiare con tutta la famiglia.

[…]

Giunti al termine di questo post, in cui credo sia apparsa evidente la mia passione per Edimburgo, non mi resta che augurarti buon viaggio e buona permanenza.

Ora tocca a te…

Se hai nel cuore un luogo o un’attività che hai fatto nella capitale scozzese, sarò felice di leggerlo nei commenti.

Un abbraccio

Francesco

[…]

Ehi, aspetta un attimo prima di cambiare pagina.

Se sogni di trasferirti ma non sai da dove cominciare, ecco un test che ti aiuterà a capire qual è la strada da percorrere.

Cose da sapere 001

Cose da sapere 003

Cose da sapere 002Cose da sapere 004

Cose da sapere 005

Cose da sapere 006

Cose da sapere 007

Bene, ora siamo davvero pronti.

Clicca qui e scarica gratuitamente la guida che ti svelerà quali sono le 11 cose da sapere prima di trasferirsi all’estero…

In bocca al lupo!

Francesco

Banner chiusura articolo

About the Author

Francesco Menghini è filmaker, blogger e traveller. Da anni in giro per il mondo è il Founder di Madre in Italy. Grazia Pracilio è content manager e consulente creativo. Autrice TV da molti anni è approdata a Madre in Italy come Co-founder.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.