COME SCRIVERE UNA COVER LETTER DI SUCCESSO – Madre in Italy
X

Il Blog di Madre in Italy

COME SCRIVERE UNA COVER LETTER DI SUCCESSO




 

Se il tuo obiettivo è di sapere come scrivere una Cover Letter in inglese, questo post è per te.

In quest’articolo, infatti, ti spiegherò tutti i trucchi per redigere una perfetta lettera di presentazione.

Prima di iniziare, però, leggi come cercare lavoro a Londra e scrivere un Curriculum efficace.

Non mi stancherò mai di dire che all’estero i sogni sono una cosa importante. Sono la molla che spingono a fare di più, ad osare, a cercare di realizzare te stesso.

Ma per trasformare le tue ambizioni da progetto a realtà, devi essere pronto e sicuro di te. Un buon Curriculum e un’efficiente lettera di presentazione è il primo step da compiere.

Carta, penna e calamaio: iniziamo.

COME SCRIVERE UNA COVER LETTER IN INGLESE

Cover Letter in IngleseImmagina la Cover Letter come uno strumento di marketing che ti presenta e dimostra le tue competenze ai nuovi datori di lavoro. Ti aiuta a costruire la tua Brand Identity. Inoltre, una lettera di presentazione ben scritta, dimostra l’abilità di riassumere e comunicare in poche righe, la propria storia lavorativa.

Un buon senso critico aiuta. Quali sono i tuoi interessi, le tue esperienze, i tuoi punti di forza da poter spendere nella nuova azienda?

La Cover Letter deve sempre mirare al centro. Prima di redigerla raccogli informazioni sull’azienda e sulle persone con cui dovrai misurarti perché è a loro che è indirizzata e conoscere bene il proprio interlocutore è un aspetto da non trascurare.

Nella Cover Letter non devi ribadire ciò che hai già scritto sul Curriculum, ma integrare con nuovi dettagli e convincere il reclutatore che sei tu la persona giusta per quel lavoro.

È quindi importante far capire immediatamente in quale settore e per quale posizione si sta applicando.

Una buona Lettera di presentazione non dovrebbe mai superare una pagina e il testo deve essere allineato a sinistra come nelle lettere commerciali. Usa un font leggibile (il mio preferito è Calibri) con una dimensione carattere di 12.

Cosi come per il CV è importante che non ci siano errori grammaticali o errori di battitura. Questo evidenzierà la tua cura nei dettagli.

Sia che tu abbia una Cover Letter da revisionare o che tu voglia farla scrivere da zero, potrai avvalerti dei consulenti di Madre in Italy, cliccando qui.

Fatte le giuste premesse, vediamo ora passo per passo come scrivere una Cover Letter di successo.

PASSO UNO

Intestazione Cover Letter

In cima, così come per il curriculum vitae, devi indicare i tuoi dettagli personali:

  • Nome e Cognome
  • Indirizzo inglese
  • Numero di telefono
  • Indirizzo e-mail

PASSO DUE 

La data. Ricordatevi che in inglese i giorni del mese si indicano con i numeri ordinali mentre, i nomi dei mesi si scrivono sempre con la lettera maiuscola.

PASSO TRE 

Address of Cover LetterIn coda alla data vanno scritti i dettagli del destinatario:

  • Nome e Cognome
  • Titolo e reparto
  • Nome dell’azienda
  • Indirizzo dell’azienda

Ricordati di non indirizzare ad un destinatario generico ma rivolgiti sempre all’attenzione di una persona specifica. Se non ne conosci il nome, visita il sito WEB dell’azienda per capire chi è a capo delle Risorse Umane o chiama direttamente il centralino per chiedere informazioni.

Chiedi alla centralinista di fare lo spelling del nome perché non c’è cosa peggiore che sbagliare il cognome del destinatario.

PASSO QUATTRO

L'oggetto in una Cover Letter

L’oggetto. Indica sempre lo scopo della lettera. Puoi, ad esempio, sottolineare la posizione per cui stai applicando.

PASSO CINQUE

L’introduzione. Indica sempre il motivo per cui stai scrivendo. Un buon esercizio è quello di rispondere alla domanda: Chi sono e perché sono qui? Se sei venuto a conoscenza del lavoro tramite un’altra persona, cita il suo nome.



PASSO SEI

Il corpo della Cover Letter. Indica le tue competenze, le tue skills, le tue esperienze e i risultati raggiunti dai precedenti lavori.

Perché dovrebbero chiamarti? Qual’è il tuo punto di forza? Sii chiaro e conciso. Ricordati di non ripetere ciò che poi scriverai sul curriculum.

PASSO SETTE

Conclusione e Firma. Concludi la Cover Letter mettendoti a disposizione per un eventuale colloquio.

Di seguito, un ottimo esempio di una cover letter:

Esempio di Cover Letter

Indica se preferisci essere contattato per telefono o via e-mail. Chiudi ringraziando il lettore del tempo dedicato alla tua lettera (Thank you for your time). Indica se ci sono degli eventuali allegati come ad esempio il CV o altri documenti. Chiudi la Cover Letter con la tua firma e gli immancabili saluti inglesi (Regards, Cordially, Yours sincerely).

Una volta conclusa la lettera di presentazione non rimane che inviarla al destinatario. Se hai deciso di spedirla in forma cartacea ricordati di usare una stampante laser di ultima generazione. Se invece hai deciso di spedirla tramite e-mail ricordati di includere il CV e la Cover Letter come allegati.

Non ridere, purtroppo è successo anche a me di dimenticarlo 😉

Prima di passare agli esercizi di stile però, ti chiedo un piccolo favore. Se il post è di tuo gradimento ti basta fare click qui sotto e rimarrai aggiornato sugli articoli di Madre in Italy:

Clicca qui sotto invece, se vuoi seguire gli articoli del mio blog personale:

ESERCIZI DI STILE:

Passiamo a dei dettagli dedicati a chi vuole mettersi alla prova andando a disturbare un po’ di psicologia linguistica.

Sembrerà banale ma ci sono delle parole che dispongono in modo negativo, ed altre in modo positivo, a prescindere dal loro significato letterale. Ad esempio “posso” risulta più edificante che “potrei”.

Non usare mai uno stile che denota timidezza o poca sicurezza nelle proprie capacità. Se non sei convinto tu di quanto sostieni, come puoi pensare di convincere un datore di lavoro che non ti conosce?

Non usare mai neanche uno stile troppo arrogante. Se non sei pronto a mettere in discussione le tue capacità per poter crescere come puoi pensare che qualcuno investa sulla tua crescita?

Non usare neanche uno stile troppo friendly perché denota poco rispetto.

Accertati di non aver usato frasi che in inglese possono essere fraintese. Spesso le traduzioni letterali creano equivoci e in inglese i modi di dire sono diversi dall’italiano.

Non raccontare cose diverse dalla realtà perché il giorno in cui ti chiameranno per un colloquio di lavoro verrà messo alla prova ciò che hai scritto nella cover letter.

Ma quando quel giorno arriverà saprai che la tua Cover Letter ha fatto centro.

In bocca al lupo 😉

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________

Segui Madre in Italy su Facebook, Twitter e Instagram

About the Author

Francesco Menghini è filmaker, blogger e traveller. Da anni in giro per il mondo è il Founder di Madre in Italy. Grazia Pracilio è content manager e consulente creativo. Autrice TV da molti anni è approdata a Madre in Italy come Co-founder.

4 Comments

  1. Nicolò
    Posted on luglio 5, 2016 at 11:27 pm

    Un ottimo articolo per chi è alle prime armi nonchè un utilissimo ripasso per chi è emigrante di “professione” ma che ogni tanto ha bisogno di una bella rinfrescata 😉

    • Madre in Italy
      Posted on luglio 6, 2016 at 9:55 am

      Grazie Nicolò! 😉

  2. gic
    Posted on gennaio 21, 2017 at 4:35 pm

    Grazie, molto utile anche per chi vuole cercare un nuovo lavoro in Italia

    • Madre in Italy
      Posted on gennaio 22, 2017 at 9:11 pm

      Grazie mille! Sono felice che ti sia stato utile

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.