COME APRIRE UN CONTO CORRENTE NEL REGNO UNITO – Madre in Italy
X

Madre in Italy è la tua casa lontano da casa

COME APRIRE UN CONTO CORRENTE NEL REGNO UNITO




La tua avventura nel Regno Unito è appena iniziata.

Sei appena atterrato all’aeroporto, hai preso la metropolitana e sei corso all’appartamento dei tuoi amici che ti ospiteranno finché non riuscirai a trovare un lavoro e una casa.

Bene, anzi benissimo.

E adesso?

Quali sono i passi da compiere per riuscire a diventare un cittadino britannico modello?

In questo post scoprirai quali sono i 5 passi da fare per trasferirti nel Regno Unito in modo efficace.

Ti suggerisco di leggerlo perché troverai degli spunti che potrebbero aiutarti a raggiungere più velocemente i tuoi obiettivi.

In questo articolo, invece, ti svelerò i passi da fare per aprire un conto in banca nel tuo nuovo Paese.

Sei pronto? Si comincia!

Leggi anche:

COME APRIRE UN CONTO CORRENTE
NEL REGNO UNITO

 

aprire-un-conto-corrente-in-inghilterra-onlineHo diviso questo post in due paragrafi: nel primo scoprirai quali sono i passi da fare per aprire un conto bancario in UK; nel secondo, invece, ho elencato quali sono le principali banche dove poterlo aprire.

Partiamo!

1) I 4 PASSI PER APRIRE UN CONTO BANCARIO IN UK

1) Assicurati di avere tutta la documentazione necessaria

 Per aprire un conto corrente in UK dovrai aver bisogno di:

  • Un Proof of address, ossia un documento che possa dimostrare che già vivi nel Regno Unito. Questo è il motivo per cui è necessario aver trovato una stanza o una casa prima di aprire il conto. Come proof of address potrai utilizzare un contratto di locazione, una dichiarazione di ipoteca o una bolletta della luce o del gas (meno di tre mesi). Se sei uno studente potrai anche usufruire di una lettera rilasciata dalla tua Università
  • Un Passaporto o una carta d’identità

La maggior parte delle banche accettano anche una lettera del JobCenter Plus che certifichi il tuo numero di assicurazione nazionale (NIN) o una lettera del tuo datore di lavoro.

A proposito, sai cos’è il NIN?

2) Scegli la Banca

Il Regno Unito ha il più grande sistema bancario d’Europa e comprende più di 45 società bancarie e almeno 300 diversi tipi di banche.

Ci sono le High Street Bank, che forniscono servizi alle persone comuni, le Banche di proprietà di gruppi retail, e le Banche specializzate in servizi più particolari.

La maggior parte delle banche appartengono alla British Bankers’ Association (BBA), un’associazione commerciale che raccoglie le opinioni di coloro che operano nel settore bancario ed ha l’obiettivo di aiutare i propri clienti.

Puoi trovare la lista completa a questo link!

 A mio avviso, le più famose sono:

  1. Barclays
  2. HSBC
  3. Lloyds Banking Group
  4. Santander
  5. First Direct

Scegliere la Banca è davvero importante, per questo motivo ho dedicato un paragrafo a parte che troverai più avanti nell’articolo.

3) Scegli il tipo di Account

Nel Regno Unito esistono principalmente due tipi di account: il saving account e il current account.

Il Saving Account è un conto di deposito fruttifero detenuto presso una banca o un istituto finanziario che fornisce un tasso di interesse. L’istituto finanziario o la banca potrebbero, inoltre, limitare il numero di prelievi che si possono effettuare dal proprio account ogni mese.

Il Current Account, invece, è un conto bancario che ti consente di accedere ad una serie di servizi bancari, come quello di ricevere  denaro, pagare le bollette o istituire addebiti diretti verso terzi.

4) Cose da considerare

 a) La posizione

Una delle prime cose da valutare quando si sceglie una banca è la sua posizione.

Il mio suggerimento è quello di optare per un Istituto che si trovi molto vicino al tuo posto di lavoro, o ancora meglio, al tuo appartamento in modo da evitare di dover camminare chilometri e chilometri per arrivarci.

b) Il costo dei trasferimenti internazionali

È molto probabile che tu voglia mandare dei soldi a casa durante il tuo soggiorno nel Regno Unito.

Per questo motivo dovrai stare molto attento a quanto ti addebiterà la tua banca per l’invio o per la ricezione di denaro all’estero.

Il mio suggerimento è comunque quello di utilizzare Transferwise.

TransferWise è il nuovo modo per convertire denaro e inviarlo all’estero.

L’idea è molto semplice.

Le banche hanno trattato le persone ingiustamente per tantissimi anni.

Ti fanno pagare commissioni elevate per convertire il denaro in un’altra valuta, inoltre nascondono ulteriori commissioni offrendo tassi di cambio sleali.

TransferWise ha trovato un modo molto semplice per bypassare le banche ed effettuare trasferimenti internazionali di denaro in modo trasparente ed equo.

Il prezzo è chiaro, il tasso di cambio è quello reale, la commissione è facile da individuare, e dulcis in fundo, costa fino a dieci volte in meno rispetto alla banca.

Se vuoi saperne di più, ti suggerisco di andare a leggere questo articolo.

Scegli-la-tua-assicurazione viaggio

2) LE MIGLIORI BANCHE DEL REGNO UNITO DOVE POTER APRIRE UN CONTO BANCARIO

Nel Regno Unito esiste una grande varietà di società bancarie ed ogni banca offre servizi e prodotti diversi a seconda del cliente.

A mio avviso, le migliori banche dove poter aprire un conto corrente da Expat sono:

  1. Barclays
  2. HSBC
  3. Lloyds Banking Group
  4. Santander
  5. First Direct

Vediamole insieme:

1)  BARCLAYS 

La Barclays, una delle più importanti e note banche del Regno Unito, conta circa 2000 filiali sparse su tutto il suo territorio.

A tutti i suoi correntisti offre una miriade di servizi e prodotti tra cui un account speciale denominato New to the UK  progettato per tutti coloro che si devono o che già si sono trasferiti nel Regno Unito.

Grazie a questo servizio potrai aprire un account on-line direttamente dal tuo Paese ed inviare la tua richiesta ancor prima di arrivare.

Attenzione però: prima di poter usufruire del tuo conto dovrai recarti in banca una volta arrivato nel Regno Unito e dovrai fornire loro il tuo passaporto e il tuo proof of address.

Puoi metterti in contatto con l’assistenza clienti tramite una chat dal vivo, dove potrai discutere i dettagli della tua richiesta e dove potrai porre qualsiasi domanda in tempo reale.

2)  HSBC  

L’HSBC è una banca con sede a Hong Kong ma che ha filiali in tutto il mondo.

Nel Regno Unito ne vanta circa 1200 sparse, per la maggior parte, in Inghilterra e in Galles.

Il vero vantaggio di aprire un conto bancario con l’HSBC è che opera in più di 80 Paesi tra cui l’Italia.

L’HSBC offre una serie di conti tra cui l’HSBC Current Account, l’HSBC Savings Account, l’HSBC E-saver account, l’HSBC Term Deposit e l’HSBC Basic Account.

Ti consiglio di aprire un HSBC Basic Account che include una Debit Card Visa dalla quale possono essere prelevati fino a 300 Sterline al giorno e diversi servizi bancari come quello dedicato agli smartphone o alla banca telefonica.

La documentazione richiesta include la prova d’identità (passaporto) e il proof of address in Uk.

Se ancora non possiedi una residenza permanente potrai aprire il conto utilizzando il contratto di lavoro o quello dell’affitto di casa.

Un altro conto molto interessante è quello dedicato agli Expat provenienti da ogni parte del mondo

Per richiederlo, dovrai cliccare su questa pagina e compilare il modulo di domanda.




3)  LLOYDS BANKING GROUP 

Il Lloyds Banking Group è uno dei più grandi gruppi bancari del Regno Unito con un totale attivo di 811 miliardi di sterline (settembre 2017).

Le principali banche della società sono:

Se hai deciso di aprire un conto presso la Lloyds Bank, potrai usufruire di tre tipi di current accounts:

  1. Classic Account
  2. Club Lloyds
  3. Platinum

Con la Lloyds Bank avrai bisogno solamente del tuo passaporto senza aver bisogno di presentare il proof of address (salvo in alcuni casi).

Ti consiglio di aprire un Classic Account con il quale riceverai una carta di debito VISA gratuita e potrai prelevare fino a 500 Sterline al giorno.

Con il Classic Account potrai inoltre:

  • Depositare e prelevare contanti
  • Pagare le bollette e trasferire denaro
  • Impostare gli ordini permanenti e gli addebiti diretti
  • Trasferire denaro all’estero e dall’estero

4)  SANTANDER

La Santander Bank è stata fondata nel 1988 e ha sede a Londra.

La Banca gestisce una rete di 841 filiali ed opera tramite sportelli ATM, telefonia, Internet ed altri canali intermedi.

Offre una serie di conti bancari progettati per soddisfare ogni tua esigenza.

Per saperne di più, clicca qui.

Ti suggerisco di aprire un Conto Corrente 1/2/3 che fornisce il 3% di interessi sul saldo e il pagamento del rimborso sulle fatture domestiche.

5)  FIRST DIRECT

La First Direct ha delle offerte leggermente diverse da tutte le banche sopra menzionate poiché, in realtà, non ha filiali perché offre un servizio esclusivamente via Internet o tramite telefono 24h su 24, 365 giorni all’anno.

Questo significa che potrai effettuare una chiamata e discutere delle tue transazioni anche alle 3 di notte. 😉

Tutti i clienti hanno anche la possibilità di depositare il denaro presso una delle numerose banche HSBC del Paese poiché l’HSBC è la società madre che ha in possesso la First Direct.

[…]

Bene, siamo arrivati al termine di questo post.

Se hai qualche suggerimento o se hai esperienza nel campo bancario, non esitare a scrivere un commento qui sotto.

In bocca al lupo!

[…]

Ehi, aspetta un attimo prima di cambiare pagina.

Se sogni di trasferirti ma non sai da dove cominciare, ecco un test che ti aiuterà a capire qual è la strada da percorrere.

Cose da sapere 001

Cose da sapere 003

Cose da sapere 002Cose da sapere 004

Cose da sapere 005

Cose da sapere 006

Cose da sapere 007

Bene, ora siamo davvero pronti.

Clicca qui e scarica gratuitamente la guida che ti svelerà quali sono le 11 cose da sapere prima di trasferirsi all’estero…

In bocca al lupo!

Francesco

Banner chiusura articolo

About the Author

Francesco Menghini è filmaker, blogger e traveller. Da anni in giro per il mondo è il Founder di Madre in Italy. Grazia Pracilio è content manager e consulente creativo. Autrice TV da molti anni è approdata a Madre in Italy come Co-founder.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.