COME OTTENERE UNA CERTIFICAZIONE TOEFL – Madre in Italy
X

Il Blog di Madre in Italy

COME OTTENERE UNA CERTIFICAZIONE TOEFL

Stai pensando di ottenere una certificazione Toefl ma non sai da che parte cominciare?

Non farti prendere dal panico!

Il post che stai leggendo è il luogo adatto nel quale scovare qualche consiglio utile e interessante.

Ok, sei pronto? Iniziamo a bomba!

IN COSA CONSISTE IL TOEFL E A COSA SERVE?

Se hai già scelto questo particolare test per certificare il tuo livello d’inglese saprai senz’altro che si tratta del noto Test of English as a Foreign Language, uno degli esami più riconosciuti a livello mondiale.

Forse ricorderai un altro post pubblicato qualche tempo fa: OTTENERE UNA CERTIFICAZIONE IELTS STEP BY STEP.

Anche in quel caso ti ho parlato dello IELTS come uno fra gli esami più riconosciuti.

In questo video Adam ci parla delle differenze tra i due esami…

Ma allora a quale devo puntare?

Tutto dipende da qualche criterio e dalle tue necessità: in questo caso ricorda che il Toefl è al 100% accademico, lo scopo dell’esame è quello di collocarti nella quotidianità dell’università americana con lezioni, dibattiti e articoli accademici.

Se la tua ambizione è:

  • Entrare in una università americana;
  • Proporti per uno stage in America;
  • Ottenere una borsa di studio con destinazione oltre oceano…

Il Toefl è il test che fa per te!

Articoli che potrebbero interessarti:

In più, non perderti la mia guida su come trasferirsi in Germania in 5 mosse o quella su come trasferirsi in UK in 5 mosse.

STRUTTURA DELL’ESAME

Esame-ToeflIn realtà ne esistono ben tre tipi:

  1. Il TOEFL PBT (Paper Based Test);
  2. Il TOEFL ITP (Istitutional Testing Program);
  3. Il TOEFL IBT (International Based Test).

Di fatto prenderò in considerazione unicamente l’ultima tipologia, si tratta della più diffusa e di quella che dovrai affrontare nel caso in cui tu decida di portare avanti le tue buone intenzioni.

Il TOEFL IBT è un esame che si svolge tramite Internet e si sviluppa in 4 sezioni nel giro di 3 ore e mezza.

Vediamo più da vicino cosa accade in queste 4 sezioni:

  • READING

Consiste nella lettura di 3/5 testi e nel rispondere alle 36/70 domande ad essi correlate. Le domande possono assumere forme diverse come un test o frasi da creare.

L’importante è non cedere al panico, cerca di comprendere nel miglior modo possibile i testi e prendi nota delle nozioni più importanti. In questo modo ti sarà più semplice rispondere a ciascuna domanda.

  • LISTENING

Questa sezione comprende dalle 34 alle 51 domande riguardanti alcune registrazioni audio come lezioni universitarie, conversazioni fra professori o alunni.

Certo è che tali registrazioni saranno prese dall’ambito accademico.

Per superare il listening è necessario aver fatto tanto esercizio, nei libri preparatori al Toefl sono presenti anche CDs da ascoltare e riascoltare proprio per allenare l’orecchio.

Prova a riassumere velocemente quello che stai ascoltando! Vedrai che si rivelerà un ottimo esercizio di comprensione.

  • SPEAKING

Questa sezione è suddivisa invece in 6 esercizi raggruppati a loro volta in 3 blocchi.

Primo blocco: parla di un tema quotidiano. Dal momento in cui sveleranno il tema specifico da trattare avrai pochi secondi per formulare un discorso di senso compiuto. L’allenamento in questo caso è d’obbligo.

Secondo blocco: leggi un testo in 45 secondi, ascolta poi una conversazione attinente al testo che hai appena letto. Quello che devi fare ora è esporre un breve discorso prendendo spunto dall’una e dall’altro.

Terzo blocco: ascolta una conversazione, quindi rispondi ad una specifica domanda relativa a ciò che hai ascoltato.

  • WRITING

In questo caso sarà oggetto d’esame la tua capacità di espressione scritta e per farlo verrai sottoposto a due esercizi.

Il primo consiste nello scrivere un testo di circa 150 parole, un brano, ed una conversazione da ascoltare; mentre il secondo consiste in un saggio di 300 parole riguardo ad uno specifico tema.

Inutile ripetere quanto sia indispensabile aver letto molto, ascoltato diverse conversazioni, ma soprattutto imparato a riassumere chiaramente ciò che si legge ad ogni capitolo.

Potresti inoltre prendere spunto da qualche notizia letta sul giornale e scriverne un piccolo tema.

L’importante è che tu scriva ogni giorno, con l’esercizio tutto diventerà più semplice!

Ora fermiamoci un secondo. Ti chiedo un piccolo favore. Per te piccolo ma per me enorme. Un click qui sotto significa che apprezzi il mio lavoro:

Clicca qui sotto invece, se vuoi seguire gli articoli del mio blog personale:

PREPARARE IL TOEFL DA AUTODIDATTA

Corso-ToeflEsistono diversi testi in grado di aiutarti per una adeguata preparazione all’esame, ecco qualche spunto interessante:

Advanced Grammar in Use : Chiunque ti dirà che questo libro è uno dei testi più preziosi per la comprensione della grammatica inglese.

È così! Il libro è suddiviso in 100 diverse unità, ognuna delle quali comprende una parte teorica ed una parte pratica. Se ancora non hai capito alcune regole grammaticali questo è il testo che fa per te.

Cambridge Preparation for the TOEFL: Testo creato appositamente per chi si sta preparando all’esame. Contiene molti esercizi e 8 CDs con i quali esercitarti per la parte del listening e dello speaking. Indispensabile!

Cracking the TOEFL : Vuoi scoprire qualche trucco necessario a superare l’esame? Conoscere tutti gli errori più comuni e quelli da evitare?

Questo testo ti sarà utilissimo! Acquistando tre volumi e studiando quotidianamente le tue probabilità di vittoria sono alte, ma c’è qualche attività alternativa da prendere in considerazione per aumentarle ulteriormente:

Ascoltare conversazioni e conferenze: fra podcast, video e siti internet scoverai moltissimo materiale, l’importante è assicurarsi che il livello d’inglese utilizzato sia avanzato. Possono anche essere esercizi di listening estrappolati dalla vita reale, film o serie TV, sfruttali come esercizio di “rilassamento” fra una conferenza universitaria e l’altra.

A questo proposito ti suggerisco di leggere il post su dove trovare 70 siti web per imparare bene l’inglese

Prova inoltre a cercare i temi delle TED talks, sono molto interessanti!

Banner Destination dicembre 2016 728 x 90

Leggere: specialmente materiale educativo. Un fantastico sito in tal senso è Allday.com. Mantieni acceso il tuo interesse verso temi scientifici e storici, lo so che è alla lunga può risultare estenuante ma tieni duro, con il tempo tutto risulterà più semplice!

Scrivi, riassumi e correggi: importante è allenare le capacità di sintesi, come lo è altrettanto riuscirci nel minor tempo possibile. Ecco la ragione per la quale ti converrà fare esercizio utilizzando esclusivamente il computer!

Assicurati di usare una tastiera QWERTY perché sarà quella che utilizzerai anche all’esame.

Ricorda di provare a scrivere almeno 500 parole per ogni riassunto (la lunghezza minima di solito è 200 ma tutto dipende dal testo di partenza).

Ora arriva il momento della correzione, anche in questo caso tieni conto dei tempi stretti!

Dopo qualche giorno prova a rileggere quanto hai scritto, correggi gli errori che ti sono sfuggiti e rendi il tuo riassunto il più comprensivo possibile.

Quando correggi consulta un testo di grammatica inglese, vedrai che nel giro di qualche giorno i miglioramenti si faranno vedere!

Un’altra grande fonte di consigli è il sito ufficiale del TOEFL, il quale mette a disposizione diverse risorse per prepararsi al test.

In alternativa consulta il blog magoosh.com!

Le storie di Madre in Italy scritte da Italiani che vivono all’estero:

SEDI D’ESAME, REGISTRAZIONE E DOCUMENTI

TOEFL-punteggioCome procedere alla registrazione?

Compila la domanda almeno 3/4 mesi prima, le iscrizioni solitamente vengono chiuse 7 giorni prima della data in questione ma in caso di posti disponibili potrai iscriverti anche fino a 3 giorni prima.

Tutto quello che devi fare è andare al sito ufficiale e seguire la procedura!

Quanto costa? E come faccio a scoprire date e sedi dei prossimi esami?

Anche in questo caso le informazioni sono fornite dal sito ufficiale! Consulta la tabella e cerca sede e data più adatti a te.

Quali documenti sono indispensabili all’esame?

Non muoverti di casa senza la certezza di avere un documento di identità e il numero di iscrizione (Registration Number) riportato nella ricevuta rilasciata dopo il processo di iscrizione.

Quando saprò il risultato dell’esame? E per quanto tempo è valido?

Dopo 15 giorni i risultati saranno pubblicati nel sito dell’ETS, successivamente saranno inviati anche ai singoli candidati e a quattro università che tu stesso potrai indicare se necessario.

L’esame è valido per 2 anni!

Che ne pensi?

Spero di averti dato qualche informazione utile alla tua imminente preparazione, non mi resta che augurarti buona fortuna!

Se invece hai già ottenuto una certificazione TOEFL e vuoi dare il tuo contributo con qualche ulteriore consiglio non esitare a commentare!

Buono studio 😉

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________

Segui Madre in Italy su Facebook, Twitter e Instagram

About the Author

Barbara vive a Bassano del Grappa. Ha iniziato a lavorare come attrice nel 2006 e ancora non è riuscita a smettere. Collabora alla realizzazione di mondi straordinari e vive nella convinzione che il bianconiglio esista davvero. Un giorno la verrà a prendere, nell’attesa scrive per Madre in Italy.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.